Ventura è a Salerno: ha visitato i campi del Mary Rosy, rinviato viaggio verso San Gregorio Magno

L'ex Commissario Tecnico della Nazionale è in città per un primo contatto con il contesto granata. Stamattina ha visitato il centro sportivo. Nel frattempo la Salernitana ha ingaggiato un giovane classe '99, l'attaccante siciliano Musso

Gian Piero Ventura a Salerno

L'ex Commissario Tecnico della Nazionale Gian Piero Ventura è in città per un primo contatto con il contesto granata. Stamattina ha visitato il centro sportivo Mary Rosy, situato sulla costa Sud, e poi Ultimo Minuto. Sul taccuino già i primi cognomi, i primi colpi di mercato: il trequartista Firenze è ad un passo, il sogno è Cerci. Per la fascia destra, è corsa a due: la Salernitana "punta" uno tra Salvi e Zampano. Una operazione di secondo piano riguarda Musso, attaccante classe '99 che quest'anno ha giocato nel Troina (serie D, 34 presenze, 9 gol), un giocatore al quale il Trapani non ha rinnovato il contratto. La Salernitana gliel'ha sottoposto e attende solo di depositarlo. Nel frattempo Musso, sulla propria bacheca facebook, ha già condiviso alcuni articoli, a conferma di un flirt che è non solo sbocciato in trattativa ma che è già diventato ufficialità.

La visita

Un saluto al giardiniere, un sopralluogo sui campi del Mary Rosy,  la prima riunione con il direttore sportivo Fabiani e il dirigente Alberto Bianchi nella sala stampa che sarà intitolata a Simone Vitale, come ha annunciato il co-patron Mezzaroma, durante la presentazione della maglia celebrativa al Castello d'Arechi. E' cominciata così la giornata salernitana di Gian Piero Ventura, allenatore della Salernitana.

Lo staff

Nutrito il gruppo di collaboratori: il vice De Patre, l'assistente Rodoni, poi il preparatore dei portieri Zinetti e quello atletico Innocenti. Confermati Matteo Lombardo e Cristoforo Filetti, rispettivamente match analyst e addetto al recupero degli infortunati

Il ritiro

La Salernitana si trasferirà a San Gregorio Magno dal 15 al 30 luglio e Ventura in ritiro avrebbe dovuto prendere visione del centro sportivo, della foresteria, della palestra, accolto dall'amministrazione comunale. Il sopralluogo, peri, è stato rinviato di ventiquattro ore, perchè l'allenatore ga preferito effettuare un briefing in sede con il direttore sportivo. Facile intuire che l'argomento della riunione sia stato il mercato che incombe.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Docente in difficoltà sbeffeggiata dagli alunni, un genitore alla nostra redazione: "Ha fatto tutto da sola"

  • Scontro tra auto e bici, muore Marco Aliberti: Baronissi a lutto

  • Salerno, morte di Antonio Junior De Sarlo: chiesto il processo per l'amico

  • Vasto incendio a Sarno, 200 residenti evacuati: il sindaco chiude le scuole

  • Incidente sulla A3 Napoli-Salerno, muore un 48enne: traffico in tilt

Torna su
SalernoToday è in caricamento