"Continua a tifare dal Paradiso": striscione ultras per Mario Landi

Lo striscione è stato esposto all'esterno dello stadio Arechi, affisso alla recinzione esterna dell'area di prefiltraggio, in curva Sud Siberiano

"Con il tuo sorriso Mario continua a tifare dal Paradiso. R.I.P.". Vernice nera su carta bianca, in stile ultras, il gruppo Ums ha voluto rendere omaggio a Mario Landi, il 17enne tifoso della Salernitana morto in un tragico incidente stradale, sul raccordo Salerno-Avelllino. Lo striscione è stato esposto all'esterno dello stadio Arechi, affisso alla recinzione esterna dell'area di prefiltraggio, in curva Sud.

La passione granata

Mario era un giovane ma già appassionato tifoso della Salernitana. Frequentava i banchi di scuola dell'Istituto Trani e il sabato o la domenica era al seguito dei granata, occupava i gradoni della curva Sud Siberiano insieme ad un gruppo di amici ed esponeva orgoglioso lo stendardo SCP, sezione Fiscianoo, acronomo di Salernitana Che Passione. Nei giorni scorsi, lo ha ricordato anche l'US Salernitana 1919 attraverso un'accorata nota stampa.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Cilentana, 4 feriti: una persona in gravi condizioni

  • Cronaca

    Porti europei, la Capitaneria di Salerno bandisce una nave moldava

  • Cronaca

    Dramma a Salerno, uomo precipita dal quinto piano e muore

  • Cronaca

    Curiosità, spunta la luna rosa: tutti con gli occhi fissi sul cielo

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino: 17enne perde la vita

  • Choc sul raccordo Salerno-Avellino: vede la vittima dell'incidente e muore

  • Incidente sul raccordo Salerno-Avellino: morto 17enne, il cordoglio del sindaco

  • Camorra e droga, sgominate due bande legate ai clan: scattano 37 arresti

  • Incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino, 2 dei 5 feriti lottano per la vita

  • Incidente ad Eboli, si schianta con l'auto e viene circondato dalle fiamme: salvato giovane

Torna su
SalernoToday è in caricamento