Mosca, Voronin Cup 2018: buona prestazione del salernitano Maresca

Alla manifestazione ha partecipato in rappresentanza dell’Italia la società Ginnastica Salerno composta da: Valerio Darino (coach), Gianmarco Di Cerbo e Salvatore Maresca (ginnasti), Valerij Sosnin (giudice in gara) e Antonello Di Cerbo (capo delegazione e fisioterapista)

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Si è concluso ieri a Mosca la Voronin Cup 2018, torneo internazionale di ginnastica artistica. Alla manifestazione ha partecipato in rappresentanza dell’Italia la società Ginnastica Salerno composta da: Valerio Darino (coach), Gianmarco Di Cerbo e Salvatore Maresca (ginnasti), Valerij Sosnin (giudice in gara) e Antonello Di Cerbo (capo delegazione e fisioterapista).

Articolato in due giorni il torneo prevedeva le qualificazioni mercoledì e le finali giovedì. Salvatore Maresca ha raggiunto la finale e completato una gara difficilissima, sfiorando per poco il podio agli anelli, classificandosi quarto, e raggiungendo il sesto posto al volteggio.

Si chiude così un anno di successi, in cui Ginnastica Salerno è stata protagonista vincendo lo scudetto nella serie maschile e raggiungendo la promozione in A2 nella femminile, e proprio l’ultima impresa internazionale è stata annunciata ieri sera dalla dirigenza alla 12ª edizione di “Salerno Sport Day”, in cui la società è stata invitata e premiata per meriti sportivi.

Torna su
SalernoToday è in caricamento