Nocerina-Verona 3-1 | Negro - Merino e i rossoneri volano

I due attaccanti di Auteri trascinano nuovamente i molossi alla vittoria contro gli scaligeri di Mandorlini. Apre le marcature il gol di Figliomeni. Chiude la gara il rigore trasformato dal peruviano

La salvezza ora non è più un miraggio. Con questa Nocerina il pubblico del San Francesco può davvero sognare. Il cambio di modulo, la rinascita di Negro e l'integrazione di Merino, hanno letteralmente trasformato i rossoneri, che sembrano lontani parenti di quella cenerentola del campionato interpretata fino a poche settimane fa. A farne le spese il mai troppo amato Verona, che subisce una grossa battuta d'arresto per le sue ambizioni di promozione diretta in Serie A. La salvezza diretta per i molossi dista ora sette punti, mentre i play out appena quattro lunghezze, in attesa del posticipo che vede il Vicenza impegnato nel derby contro il Padova.

IL MATCH - Partenza migliore proprio non poteva esserci per la Nocerina. Già al 5', infatti, i molossi si portano avanti grazie alla rete di Figliomeni, lesto a sfruttare una dormita della difesa del Verona. Al 13' è già 2-0, grazie al solito Negro che supera con uno splendido pallonetto Rafael, dopo aver raccolto uno splendido lancio di Bruno da metà campo. I rossoneri sembrano poter controllare, ma al 35' il Verona accorcia le distanze con Juanito Gomez, che anticipa Concetti in uscita dopo aver chiuso una triangolazione con il compagno Tachtsidis. L'ultimo brivido della prima frazione lo regala Negro, il cui tiro esce di poco a lato. Nella ripresa la Nocerina sfiora più volte il colpo del ko, che arriva solamente su calcio di rigore al 63': Ceccarelli colpisce Catania, l'arbitro concede il penalty e Merino trasforma, facendo esplodere di gioia il San Francesco.

LA SVOLTA - Sbloccare il risultato dopo appena 5 minuti di gioco, ha sicuramente spianato la strada alla Nocerina, già in vantaggio di due gol dopo appena 13 minuti. Il Verona, però, non è mai riuscito ad impensierire seriamente la squadra di Auteri.

NOCERINA-VERONA 3-1

Nocerina (4-2-3-1): Concetti; Laverone, Rea, Figliomeni, Pomante; Bruno, Mingazzini (36' st De Franco); Negro (24' st Barusso), Catania (28' st Farias), Merino; Castaldo. A disp.: Russo, Bolzan, Alcibiade, Parola. All. Auteri

Verona (4-3-3): Rafael; Abbate, Ceccarelli, Mareco, Scaglia; Jorginho, Tachtsidis, Halfredsson (26' Bjelanovic); Gomez, Ferrari (31' st Galli), Lepiller (26' st Berrettoni). A disp.: Fratali, Esposito, Russo, Cangi. All. Mandorlini

Arbitro: Giandussio di Cervignano del Friuli

Marcatori: 5' pt Figliomeni (N), 13' pt Negro (N), 35' pt Gomez (V), 18' st (rig.) Merino.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

  • Slitta, pista e renne al San Marzano Christmas Village: attrazioni per i bambini

Torna su
SalernoToday è in caricamento