Perugia-Salernitana, le formazioni ufficiali: gioca Djuric

La squadra di Gregucci sulle tracce di Davide Bombardini che il 21 febbraio 2015 segnò il gol partita in Umbria, su campo innevato. Il tecnico dell'epoca era lo stesso di oggi: Andrè Anderson in attacco con il bosniaco. Problemi nel riscaldamento per Jallow. Il Perugia reduce da tre ko di fila in casa

A sorpresa gioca Djuric: Gregucci fa turnover e inserisce il gigante bosniaco al posto di Calaiò.  Le novità non finiscono qui perché nel riscaldamento si è fatto male Jallow: valutazioni in corso, con i titolari si sta allenando Orlandoo. Alessandro Nesta, tecnico del Perugia, ha sciolto i dubbi sulle fasce e riguardo il partner della punta Melchiorri: i terzini saranno Rosi a destra e Mazzocchi a sinistra. In attacco, invece, Sadiq la spunta su Vido.

Le formazioni ufficiali



Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Sgarbi, Gyomber, Mazzocchi; Falzerano, Carraro, Dragomir; Verre; Sadiq, Melchiorri. A disp. Bizzarri, Perilli, Falasco, Felicioli, Bordin, Bianco, Kinglsely, Moscati, Ranocchia, Kouan, Han, Vido. All. Alessandro Nesta

Salernitana (3-4-1-2): Micai; Pucino, Migliorini, Mantovani; Casasola, Minala, Di Tacchio, Lopez; A. Anderson; Jallow (Orlando), Djuric. A disp. Vannucchi, Lazzari, Gigliotti, Odjer, D.Anderson, Memolla, Marino, Orlando (Jallow) Mazzarani, Vuletich, Calaiò. All. Angelo Gregucci

L'ultima vittoria

Un gol di Bombardini in mezzo alla neve, con il pallone rosso e i guanti di protezione, permise alla Salernitana si sbancare il "Renato Curi" di Perugia, il 21 febbraio 2005. La vittoria dei granata in Umbria, quattordicini anni fa, è l'ultimo colpo esterno della squadra del cavalluccio marino a Perugia. L'allenatore dell'epoca era Angelo Gregucci che oggi siede di nuovo sulla panchina della Salernitana. Perugia-Salernitana è uno scontro diretto: vale un posto nei playoff, i tifosi granata ci credono e seguiranno in massa i granata. Venduti 820 biglietti. Reduce dalla vittoria casalinga con la Cremonese, la squadra granata è obbligata a vincere (nella peggiore delle ipotesi, a pareggiare) per operare il sorpasso ai danni dei grifoni oppure per non farsi a propria volta staccare, perché un'eventuale sconfitta consentirebbe al Perugia allenato dal camnpione del mondo Nesta di allungare a +4.

La tattica e l'infermeria

Grgeucci cambia il centravanti rispretto alla formazione che ha battuto 2-0 la Cremonese, pochi giorni fa.Oltre Djuric, spazio anche a Casasolaal posto di Djavan Anderson. In infermeria restano Bernardini, Perticone, Akpa Akpro (pronto per la sfida ala Crotone), Rosina, Di Gennaro e anche Schiavi. Quest'ultimo ha rimediato una lesione muscolare alla coscia sinistra e le sue condizioni fisiche saranno rivalutate tra 20 giorni.

L'avversario

Il Perugia viaggia da quattro partite sull'altelena, proprio come accade alla Salernitana: sconfitta, vittoria, sconfitta, vittoria, nell'ultimo caso ottenuta fuori casa. Allo stadio Curi, invece, il Grifo fa fatica, è in rottura prolungata, perde da tre partite. Insomma c'è un tabù casalingo per la squadra di Nesta e la Salernitana dovrà approfittarne. Il Perugia rinuncerà agli infortunati Cremonesi, El Yamiq. Stringe i denti Falasco, tra i convocati.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Scafati, si schianta con l'auto per evitare un cane: ferito 50enne

  • Cronaca

    Restano bloccati durante una scalata ad una parete rocciosa: salvati 3 escursionisti

  • Cronaca

    Fiumi di visitatori, Salerno paralizzata dal traffico: Tangenziale e autostrade in tilt

  • Cronaca

    Rifiuti, sito di compostaggio a Pontecagnano e due impianti a Giffoni: il progetto

I più letti della settimana

  • Nocera Superiore, si schiantò con la moto: muore 22enne

  • Braccianti ridotti in schiavitù: arrestato Pasquale Infante di Eboli

  • Fiumi di visitatori, Salerno paralizzata dal traffico: Tangenziale e autostrade in tilt

  • Travolto da un'auto mentre cammina tra Battipaglia e Eboli: morto 53enne

  • Terremoto nel mare del Cilento: tensione tra i residenti

Torna su
SalernoToday è in caricamento