Bari-Nocerina, le probabili formazioni | Auteri pensa a Plasmati

Il tecnico rossonero ha gli uomini contati in difesa, mentre in avanti pensa all'ex centravanti del Catania per contrastare i difensori pugliesi nel gioco aereo: sulla panchina pugliese l'exx Vincenzo Torrente

Nocerina attesa al riscatto al San Nicola di Bari, dopo la sfortunatissima sconfitta interna contro l'Ascoli per 1-0. Sabato i rossoneri si ritroveranno di fronte il Bari allenato dall'ex Vincenzo Torrente, terzino della Nocerina dall'82' al 85'. Anche i galletti non hanno cominciato la stagione nel migliore dei modi e faranno di tutto per conquistare i tre punti davanti al proprio pubblico. Arbitrerà l'incontro il direttore di gara Dino Tommasi, della sezione di Bassano del Grappa.

QUI BARI - Torrente sembra aver scelto dieci undicesimi della formazione che scenderà in campo dal primo minuto contro la Nocerina. L'ultimo ballottaggio riguarda la posizione di esterno destro d'attacco e a contendersela ci sono in ballo Rivas e Defendi, con quest'ultimo favorito. A centrocampo confermato l'ex Napoli Bogliacino, nonostante abbia convinto poco nelle ultime apparizioni.

QUI NOCERINA - Auteri ha scelto Filosa per completare il pacchetto arretrato insieme a Nigro e Di Maio. A centrocampo, al fianco di capitan De Liguori, riprende il suo posto Bruno. Confermato anche Del Prete sulla fascia destra, mentre in attacco l'unico certo del posto sembra essere Farias, con Plasmati/Castaldo e Negro/Catania a contendersi le altre due maglie.

PROBABILI FORMAZIONI - Bari (4-3-3): Lamanna, Crescenzi, Borghese, Clayton, Garofalo; De Falco, Donati, Bogliacino; Defendi (Rivas), De Paula, Forestieri. All. Torrente

Nocerina (3-4-3): Gori; Di Maio, Filosa, Nigro; Del Prete, Bruno, De Liguori, Bolzan; Farias, Plasmati (Castaldo), Negro (Catania). All. Auteri.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esce di casa e sparisce nel nulla: imprenditore trovato morto a Colliano

  • Sta per aprire "Mizzica": degustazioni siciliane nel centro di Salerno

  • Pioggia di multe per i clienti dei negozi a Scafati: scoppia la rivolta dei commercianti

  • Uccisa e abbandonata a Salerno, 18 anni di carcere per l'assassino di Mariana

  • Presunto ufo a Capaccio Paestum: lo scatto attenzionato dagli esperti

  • "E' il tuo turno? Non mi interessa: ti ricevo dopo": sgarbo e razzismo all'Asl di San Severino

Torna su
SalernoToday è in caricamento