C'è l'ok del Governo: il campionato di Serie B riparte il 20 giugno

Intesa sul protocollo per la ripresa del torneo. La nota della Lega B in serata ha sbloccato l'impasse. Si prepara la Salernitana

"La Serie BKT potrà ripartire il 20 giugno in linea con quanto avevamo deliberato e di questo ringraziamo il ministro Spadafora per il grande lavoro svolto. Abbiamo sempre apprezzato l’attività portata avanti dal Governo in queste settimane, impegnato per la ripartenza del calcio e noi abbiamo contribuito perché ciò avvenisse. Un ringraziamento va anche alla Federazione e alla volontà espressa da sempre dal presidente Gravina’. Sono le parole del presidente della Lega B Mauro Balata dopo l’incontro di oggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I dettagli

I club csdetti dovrebbero riprendere l’ultima assemblea lasciata volontariamente aperta per fare il punto e analizzare insieme il protocollo per la ripresa. Se non ci saranno ulteriori motivi ostativi, sarà creato il calendario delle ultime dieci giornate (più il recupero Ascoli-Cremonese) e dei playoff-playout. La Serie A ripartirà il 20 giugno, mentre il 13 e 14 si disputeranno le semifinali di Coppa Italia, il 17 la finale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Covid-19, De Luca: "In Campania fatto miracolo". E annuncia: "Vaccino contro tumore"

Torna su
SalernoToday è in caricamento