Salernitana - Cesena: le probabili formazioni

Per il match interno con i romagnoli allenati da Camplone, Bollini conferma il 4-3-3, ma è costretto a rinunciare a Bernardini, ancora alle prese con noie alla caviglia. In attacco, Donnarumma non è al top e partirà di nuovo dalla panchina. Via libera per Improta dal 1'

Improta in azione (Foto di G. Gambardella)

Bernardini out, Donnarumma ancora a mezzo servizio, Schiavi recuperato. Questa, in estrema sintesi, è l'instantanea dello stato di salute di alcuni dei calciatori cardini della Salernitana, alla prese in questa settimana di lavoro con noie fisiche di vario genere. Se per il centrale difensivo ex Livorno non è scattata nemmeno la convocazione, per gli altri due atleti il rischio forfait sembra scongiurato, anche se il bomber partenopeo difficilmente sarà della contesa dal 1', per via di un problema al polpaccio che lo sta affliggendo da diverse settimane. Al posto di Bernardini, più che probabile l'utilizzo di Alessandro Tuia, mentre nel tridente offensivo conferme in vista per il blocco di Vicenza composto da Coda, Rosina, Improta. Proprio per quest'ultimo - ex di turno - quello di domani all'Arechi sarà un match diverso dagli altri, essendo stato lo scorso anno tra le fila dei bianconeri romagnoli. Tra le novità da segnalare, il rientro nell'undici base di Perico sull'out destro della linea difensiva: l'atleta, anch'egli ex di turno, dopo aver smaltito i postumi dell'infortunio che lo ha costretto a saltare la trasferta in terra veneta, è pronto a riprendersi la "sua" fascia, provando magari, perché no, a fare lo sgambetto alla sua ex squadra. Per il resto, conferme in vista per tutta la linea mediana che ha ben figurato al Romeo Menti. 

LA FORMAZIONE - Davanti al 'Puma' Gomis, linea difensiva a 4 composta da Perico e Vitale sui rispettivi out di competenza, e da Tuia e Schiavi centrali; la linea mediana invece vedrà Ronaldo nelle consuete vesti di playmaker, supportato dalle mezzali Busellato e Minala, quest'ultimo oramai divenuto in poco tempo titolare inamovibile; in attacco invece, via libera al tridente offensivo composto da Coda perno centrale e dagli alfieri (a piedi invertiti) Improta e Rosina. 

Le probabili formazioni: 

Salernitana (4-3-3): Gomis; Perico, Schiavi, Tuia, Vitale; Busellato, Ronaldo, Minala; Rosina, Coda, Improta.
Allenatore: Bollini

Cesena (3-5-2): Agliardi; Rigione, Perticone, Ligi; Balzano, Garritano, Crimi (Vitale), Kone (Laribi), Renzetti; Ciano, Cocco. 
Allenatore: Camplone 

Arbitro dell'incontro: Sig. La Penna della sez. di Roma

Calcio d'inizio: 18 febbraio 2017, ore 15 - Stadio Arechi di Salerno 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Dramma a Pollica, uomo trovato morto in un terreno: si indaga

  • Incidenti stradali

    "Diele in carcere": spunta un gruppo Facebook contro l'attore romano

  • Cronaca

    Omicidio Vassallo, nuove esame del Dna per Bruno Humberto Damiani

  • Cronaca

    Spara un colpo di fucile contro un cane: denunciato 73enne a Sapri

I più letti della settimana

  • "Supermercato Salernitana": dopo Coda, via anche Busellato, Donnarumma e Della Rocca?

  • Salernitana, calciomercato: Massimo Coda passa al Benevento

  • Salernitana, calciomercato: il club granata ufficializza il riscatto di Sprocati

  • Laurino, si torna a volare: curiosità per la zip line

Torna su
SalernoToday è in caricamento