Salernitana, a Djuric la "palma" del migliore: la voce dei tifosi

I supporter granata archiviano con soddisfazione i tre punti conquistati contro il Cittadella, che avvicinano la Salernitana alla salvezza. Resta sullo sfondo la spaccatura tra frange ultras e l'insoddisfazione di un campionato da minimo storico nell'anno del centenario

I tifosi presenti allo stadio durante Salernitana-Cittadella, fotoreporter Guglielmo Gambardella

I supporter granata archiviano con soddisfazione i tre punti conquistati contro il Cittadella, che avvicinano la Salernitana alla salvezza. Resta sullo sfondo la spaccatura tra frange ultras e l'insoddisfazione di un campionato da minimo storico nell'anno del centenario. La nota lieta è certamente il risveglio del centravanti bosniaco Djuric. "L'ombra del gigante" ha inghiottito il Cittadella bestia nera. Djuric ha portato anche a casa il pallone della tripletta.

La voce dei tifosi

"Verrebbe poco da dire sulla partita, anche dopo un risultato importante, a parte l'mportanza dei 3 punti fondamentali per la salvezza - commenta Giuseppe Spina - Ciò che lascia l'amaro in bocca è non vedere lo stadio Arechi caldo come ai bei tempi, capace di trascinare il più scarso dei giocatori, lo spettacolo della curva che ripaga qualsiasi costo del biglietto e di qualsiasi risultato sportivo. Penso che l'anno del centenario sia un punto di arrivo per tutti noi e che nella prossima stagione sportiva ci sia la necessità di riequilibrare un po' tutto dentro e fuori al campo. Ovunque tu sia, sempre forza Salernitana". Così Mimmo Rinaldi: "Siamo quasi a Pasqua e la Salernitana è risorta, ha preso 3 punti importantissimi. La protesta va avanti e deve andare avanti. Le proteste non possono terminare dopo una vittoria o dopo le solite promesse Lotitiane. Caro presidente.. vedere cammello, pagare moneta". Dopo i gol di Djuric, un sospiro di sollievo anche per Mario De Rogatis: "Andiamoci a prendere questa salvezza!. Ma che paura dopo i primi 45 minuti di gioco. La partita non era facile contro una squadra che aveva conquistato 15 punti nelle ultime 7 partite. Finalmente una reazione rabbiosa, appena ad un passo dal baratro. Quando ritrovi (finalmente) un bomber in stato di grazia, che riesce a finalizzare il gioco offensivo della squadra, è più facile portare a casa i tre punti: credo che possiamo ormai gioire e chiudere prestissimo i conti con la salvezza, per la quale manca ormai solo l'aritmetica. Che magra consolazione: nell'anno del centenario la piazza di Salerno meritava sorti più liete".  "Finalmente siamo riusciti a non lasciarci travolgere - è il commento di Antonio Positano -. Salviamo solo i tre punti utili per garantirci la permanenza in serie B. Mi auguro che la società mantenga le promesse. Mi ha fatto emozionare la esultanza di Minala e quella di Gigi Genovese a fine partita. Professionisti seri che tengono ai colori granata". Fabio Fruggiero: "La squadra sembrava non avere contezza dell’importanza di questa partita, superficiale e contratta nonostante la posta in palio altissima. Si è cullata dopo il gol-lampo realizzato ma ha rischiato grosso dpo il sorpasso del Cittadella. Ha vinto a mio avviso non con il gioco ma con episodi e con alcune giocate dei singoli. La speranza è di chiudere il prima possibile questo campionato. Djuric è un giocatore che sa cosa vuol dire lottare e mantenere una categoria". Paolo Toscano: "Il secondo tempo ci ha regalato una bella partita ma la Salernitana era partita malissimo con giocatori fuori ruolo che non sapevano cosa fare. Credo che l'allenatore sia in totale confusione ma non badiamo alla tecnica e alla forma, guardiamo alla sostanza e ai tre punti formato salvezza. Dispiace che la tifoseria sia rimasta spaccata e questo fa solo danno alla Salernitana".

I social

Commenti dei tifosi anche sulla nostra pagina facebook. A proposito della spaccatura nella tifoseria, c'è chi scrive "vince il tifo, non il controtifo". Telegrafico ma assai pragmatico il commento di Ciro Troise: "Tre punti essenziali in chiave salvezza".


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente sulla Cilentana, 4 feriti: una persona in gravi condizioni

  • Cronaca

    Porti europei, la Capitaneria di Salerno bandisce una nave moldava

  • Cronaca

    Dramma a Salerno, uomo precipita dal quinto piano e muore

  • Cronaca

    Curiosità, spunta la luna rosa: tutti con gli occhi fissi sul cielo

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino: 17enne perde la vita

  • Choc sul raccordo Salerno-Avellino: vede la vittima dell'incidente e muore

  • Incidente sul raccordo Salerno-Avellino: morto 17enne, il cordoglio del sindaco

  • Camorra e droga, sgominate due bande legate ai clan: scattano 37 arresti

  • Incidente mortale sul raccordo Salerno-Avellino, 2 dei 5 feriti lottano per la vita

  • Incidente ad Eboli, si schianta con l'auto e viene circondato dalle fiamme: salvato giovane

Torna su
SalernoToday è in caricamento