La Salernitana "chiama", gli ultras UMS disertano: ecco la decisione

Prosegue la spaccatura in curva: gli UMS non si accodano agli altri gruppi e non raccolgono l'invito del club granata

Lo striscione esposto dagli UMS all'esterno dello stadio

"Fuori per dignità della maglia. Mai schiavi di interessi e succubi di questa gentaglia". Con questo striscione, esposto all'esterno dello stadio Arechi, gli ultras UMS hanno deciso di non accogliere l'invito alla presenza massiccia sugli spalti, rivolto da Gregucci e al quale aveva fatto seguito, in giornata, la nota stampa con la quale la Salernitana comunicava la riduzione del 50% del prezzo del biglietto. La decisione degli UMS, in antitesi rispetto alla restante parte della curva Sud ed a larga parte del tifo organizzato (contro il Cosenza, domenica 5 maggio, ritornerà sugli spalti anche il Centro Coordinamento Salernitana Clubs), spingerà un cospicuo numero di tifosi senza sigla ad unirsi alla protesta, assembrandosi all'esterno dello stadio.

Potrebbe interessarti

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo aver mangiato per poter fare il bagno?

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Salerno-Caserta, motociclista muore decapitato: traffico in tilt

  • Incidente sull'A30, identificato il motociclista morto decapitato

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Incidente a Roma, perde il controllo della moto: muore 32enne salernitano

  • Suicidio ad Eboli, trovate due lettere d'addio dello studente capaccese

  • Dramma ad Agropoli, ragazzino di 15 anni muore annegato

Torna su
SalernoToday è in caricamento