La Salernitana "chiama", gli ultras UMS disertano: ecco la decisione

Prosegue la spaccatura in curva: gli UMS non si accodano agli altri gruppi e non raccolgono l'invito del club granata

Lo striscione esposto dagli UMS all'esterno dello stadio

"Fuori per dignità della maglia. Mai schiavi di interessi e succubi di questa gentaglia". Con questo striscione, esposto all'esterno dello stadio Arechi, gli ultras UMS hanno deciso di non accogliere l'invito alla presenza massiccia sugli spalti, rivolto da Gregucci e al quale aveva fatto seguito, in giornata, la nota stampa con la quale la Salernitana comunicava la riduzione del 50% del prezzo del biglietto. La decisione degli UMS, in antitesi rispetto alla restante parte della curva Sud ed a larga parte del tifo organizzato (contro il Cosenza, domenica 5 maggio, ritornerà sugli spalti anche il Centro Coordinamento Salernitana Clubs), spingerà un cospicuo numero di tifosi senza sigla ad unirsi alla protesta, assembrandosi all'esterno dello stadio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Pioggia e vento, nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Angri, investito da un treno mentre raggiunge il binario: grave studente

  • Incidente sulla Cilentana, muore Francesco Farro: donati gli organi

  • Incidente in litoranea ad Eboli, auto investe una donna: è morta

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

Torna su
SalernoToday è in caricamento