Salernitana-Cosenza 1-2, il tabellino della partita

Doccia gelata al 44': Garritano a segno sotto la curva Sud e Salernitana nel tunnel della paura. La riprende Rosina ma Palmiero manda i granata al faccia a faccia con il Pescara Presenti sugli spalti 5569 spettatori: 3886 biglietti emessi e 1683 abbonati. Nel computo rientrano i 662 tifosi giunti da Cosenza

Salernitana-Cosenza - raddoppio di marcatura su Milan Djuric - foto Gambardella


SALERNITANA (3-4-1-2): Micai; Mantovani, Schiavi (43’ st Jallow), Lopez; Casasola, Minala (37’ st Akpa Akpro), Di Tacchio, Memolla (1’ st Mazzarani); Rosina; Djuric, Calaiò. A disp. Vannucchi, Odjer, D. Anderson, Vuletich, Gigliotti, Volpicelli, Migliorini, Orlando, A. Anderson, Jallow. All. Gregucci

COSENZA (3-5-1-1): Saracco; Capela, Schetino, Legittimo (6’ st Dermaku); Bittante, Bruccini, Palmiero, Trovato (1’ st Embalo), D’Orazio; Garritano; Tutino (20’ st Sciaudone). A disp. Perina, Mungo, Izco, Sueva, Sciaudone, Maniero, Baez. All. Braglia

Arbitro: Francesco Guccini di Albano Laziale (Macaddino / Marchi). IV uomo: Valerio Marini di Roma 1

NOTE. Marcatori: 44’ pt Garritano (C). 18’ st Rosina (S), 45’ st Palmiero (C); Ammoniti: D’Orazio (C); Angoli: 0-6; Recupero: 1’ pt – 6’ st; Spettatori: 5569 di cui 662 da Cosenza. Espulso Gregucci (S) al 37’ st per proteste.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, ad Avellino spunta anche il virus di "Festa": il sindaco tra gli assembramenti incita la movida contro Salerno

  • Covid-19, in lieve aumento i contagi nel salernitano: i dati provinciali

  • Covid-19, altri 4 casi positivi in Campania: due sono a Cava de' Tirreni

  • Assembramenti e cori contro Salerno, Selvaggia Lucarelli: "Ad Avellino i lanciafiamme di De Luca"

  • Caso sospetto di Covid-19: chiuso temporaneamente il Pronto Soccorso a Nocera

  • Sparatoria ad Angri, ferito un imprenditore: a novembre un attentato alla sua azienda

Torna su
SalernoToday è in caricamento