L'Arechi già si prepara al derby: in corso lavori di potenziamento della sicurezza

Tecnici del Comune di Salerno e della Salernitana, su indicazione delle Forze dell'Ordine, sono all'opera. In decisione l'orario di disputa del match tra Granata e Lupi

Il derby Salernitana-Avellino della prima giornata del campionato di Serie B incomincia già oggi sul fronte tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica. Dopo il varo del calendario di ieri, tecnici ed operai del Comune di Salerno e della Salernitana, una volta raccolte le indicazioni delle Forze dell'Ordine, con solerzia sono al lavoro per alcuni necessari interventi di ammodernamento allo stadio Arechi. Adeguamento dei tornelli, doppia recinzione e la novità dei preselettori sono le voci che si stanno affrontando. Da quest'anno il pubblico che accederà sulle scalee dell'impianto di via Allende dovrà inserire il proprio documento in appositi dispositivi magnetico-digitali, preselettori, dai quali verranno istantaneamente registrati e filmati. Con ciò è in via di potenziamento l'impianto di video-sorveglianza all'interno ed all'esterno dello stadio. Le Forze dell'Ordine, fermo restando il servizio steward di cui è tenuta obbligatiamente a disporre la società granata, potranno ovviamente presidiare i varchi di ingresso dell'Arechi ed intervenire sugli spalti per reprimere ogni evento criminoso.

Capitolo orario e data del match Salernitana-Avellino all'Arechi. Come è noto, la prima giornata del campionato cadetto avrà inizio domenica 6 settembre alle ore 16, con una delle undici gare anticipata al sabato alle 20,30 ed un'altra posticipata al lunedì alle 20,30. Per il derby, stanti particolari esigenze di ordine pubblico e l'orientamento delle Autorità per una disputa in orario diurno delle partite "a rischio", va profilandosi il calcio d'inizio alle ore 15 di domenica 6 settembre. A breve la Lega di Serie B ufficializzerà data ed oriario definitivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma al Ruggi, ragazza partorisce la figlia e poi muore di tumore

  • Sospetto caso di Coronavirus a Cava: bimbo al Cotugno, primi test negativi

  • Lutto a Salerno, è morta Laura Quaranta: tutti stretti attorno alla famiglia del dottor Della Monica

  • Costiera a lutto, è morto prematuramente il maresciallo Perrelli

  • Precipita con l'auto in Costiera: 51enne di Pontecagnano vivo per miracolo

  • Maximall di Pontecagnano: arriva "Mondo Convenienza", nuovi posti di lavoro

Torna su
SalernoToday è in caricamento