La voce dei tifosi: "Delusi per il risultato, ma speriamo in un buon campionato"

Il bicchiere è mezzo pieno dopo il 2-2 di Brescia. Si sperava nel risultato pieno ed ora si guarda già alla prossima partita

"Abbiamo sofferto contro una squadra assolutamente alla nostra portata. Coda si è divorato un'occasione da gol colossale che poteva dare un certo risvolto alla gara. Mi meraviglio di Moro, un espulsione ingenua per lui e la sua esperienza, probabilmente non è al top della condizione. Abbiamo poi rischiato grosso ed il Brescia poteva addirittura vincere. Mister Torrente si ritrova con pochissime scelte a centrocampo ma, fossi stato in lui, avrei schierato Bovo dal 1'. Comunque, pensiamo alla prossima, contro lo Spezia all'Arechi una vittoria incomincerebbe a far capire a molti che la Salernitana in questo campionato non scherza affatto". E' il commento di Giuseppe che abbiamo raccolto nei pressi di piazza della Concordia. Una parziale delusione si evince per il pareggio di sabato in terra lombarda. Anche nelle parole di Michele, in via Vernieri, si evince che qualcosa non è andato: "Dovevano essere tre punti sicuri, l'espulsione di Moro, l'occasione di Coda sciupata e il mancato schieramento di Bovo dal 1' sono state le cause del mancato successo pieno. Ed alla fine abbiamo anche tirato un sospiro di sollievo quando il Brescia ha colpito il palo. Continuiamo a lavorare sodo e a non risparmiarci in campo, credo che la Salernitana possa darci belle soddisfazioni quest'anno". Chiediamo poco più in là a Francesco la situazione del termometro del tifo granata: "La febbre è sempre alta, anche se la campagna abbonamenti si chiuderà con neanche 6000 tessere vendute. Ma sugli spalti dell'Arechi si sentirà sempre un tifo alla grande. 4 punti in due partite sono un discreto bottino, non mi va di recriminare, credo che il pareggio di Brescia sia stato un risultato giusto. Ora vinciamo contro lo Spezia e gioiamo!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Incidente sulla Cilentana, muore anche la 17enne di Albanella

  • Incidente a Cassino, grave don Antonio Agovino di Sarno: i fedeli si riuniscono in preghiera

Torna su
SalernoToday è in caricamento