Salernitana - Latina 2-1: Rosina e Sprocati firmano la rimonta

Dopo un primo tempo da dimenticare, l'undici di Bollini prima pareggia i conti con Rosina e poi ribalta il risultato con il diagonale di Sprocati che fa esplodere l'Arechi. Play off di nuovo a - 2

Foto di G. Gambardella

Vittoria di rimonta per una Salernitana in versione Dottor Jekyll e Mister Hyde: primo tempo a dir poco orrendo, per via di una squadra molle e confusa, incapace di produrre una manovra fluida e avvolgente; nella seconda frazione invece è scesa in campo un'altra formazione, rapida, arrembante e desiderosa di portare a casa il risultato. Determinante l'ingresso in campo di Donnarumma che ha letterlamente cambiato il volto alla gara pur non marcando il cartellino in zona rete. Ora la squadra granata è nuovamente ad un passo dalla zona play off, distante solamente due lunghezze. Ma per sostenere questo sogno, sarà necessario risalire sull'ottovolante e centrare un altro filotto di vittorie. 

LA CRONACA – Inizio di gara su buoni ritmi, ma a tratti confuso e avaro di emozioni. La prima occasione degna di nota arriva addirittura al 19’, quando Odjer, a seguito di una smanacciata di Pinsoglio, prova ad uccellare con un pallonetto l’estremo difensore ospite, la mira però non è delle migliori. I pontini rispondo subito al 20’, con un insidioso colpo di testa di Corvia che però non inquadra lo specchio. Dopo il botta e risposta il match invece di decollare si riaddormenta. Per assistere ad un tiro verso la porta bisogna attendere il 31’, quando Vitale ci prova direttamente da calcio di punizione, la conclusione però è debole. Al 33’, Della Rocca si erge in area con un colpo di testa da buona posizione, anche in questa caso però  è la potenza a lasciar desiderare. Al 35’, gli ospiti si fanno vedere con un tiro dal limite dell’area di De Giorgio che lambisce il palo sinistro. Su ribaltamento di fronte, Coda dai 35 metri scaglia un bolide che per poco non centra la porta. Nonostante qualche tentativo estemporaneo, la Salernitana annaspa, per via anche di una formazione a dir poco sperimentale che sembra non aver né capo e né coda. Nulla però lascia presagire al vantaggio ospite, che arriva a sorpresa al 40’: Insigne, bravo ad insinuarsi tra le linee, serve Di Giorgio con un delizioso passaggio filtrante, l’ex Cavese si incunea tra Tuia e Schiavi e castiga Gomis con un diagonale che il Puma smorza ma non trattiene. Preso il ceffone in pieno volto, l’undici di Bollini prova a scrollarsi di dosso il torpore che l’attanaglia, e sfiora la rete del pareggio al 41’, con un colpo di testa di Della Rocca che Pinsoglio devia in angolo. La frazione si conclude con la squadra granata proiettata in avanti, ma incapace di trovare il guizzo vincente.

Nella ripresa, la Salernitana entra in campo con un altro piglio e prova a rialzare subito la testa: già al 2’ l’undici granata si fa vedere dalle parti di Pinsoglio con un tiro velenoso di Sprocati che costringe l’estremo difensore pontino alla parata plastica. Al 7’ è Bernardini ad andare vicino allla marcatura con un colpo di testa da posizione ravvicinata, Pinsoglio però è bravo a deviare in angolo. Al 10’ finalmente i granata passano: azione insistita di Donnarumma (appena subentrato a Odjer), palla che arriva sui piedi di Rosina, che prova una prima conclusione rimpallata, il pallone però torna di nuovo sul piede dell'esterno granata che al secondo tentavio non perdona. Al 12’, Donnarumma, di testa, sfiora il clamoroso gol del raddoppio da posizione più cge propizia, la sfera però termina incredibilmente sul fondo. Al 18’è Coda a sfiorare la rete con una bella incornata che si stampa sulla traversa. Al 24’, è sempre Coda a rendersi pericoloso (ottimo l’assist di Donnarumma), ma anche in questo frangente la mira del bomber granata quest’oggi lascia a desiderare. Al 26’, un mancino potente di Vitale costringe Pinsoglio ad accartocciarsi sulla sfera per neutralizzare il bolide. A metà ripresa l’undici di Bollini produce il massimo sforzo, ma il fortino laziale regge. Al 33’però il forcing granata viene premiato con il sospirato gol del vantaggio: Coda in area fa partire un mancino che viene rimpallato dalla difesa, la palla schizza via e termina sui piedi Sprocati che da posizione ottima non può fallire l’appuntamento con il suo secondo gol in maglia granata.  Al 41’, Donnarumma va vicinissimo al gol del 3 a 1, ma Pinsoglio anche stavolta gli dice di no deviando in angolo il tiro a botta sicura del centravanti partenopeo. Dopo questa occasione, la gara lentamente si spegne tra il tripudio dei novemila tifosi raggianti dell’Arechi.

Il tabellino della gara:

Salernitana (4-3-3): Gomis, Tuia, Schiavi, Bernardini, Vitale, Odjer (9’s.t. Donnarumma), Ronaldo, Della Rocca, Rosina (35’s.t. Zito), Coda, Sprocati. In panchina: Terracciano, (32’s.t. Bittante), Mantovani, Luiz Felipe, Perico, Improta, Joao Silva. Allenatore: Bollini

Latina (3-4-3): Pinsoglio; Coppolaro, Dellafiore, Garcia; Nica (26’s.t.Rolando), Mariga, Pinato, Di Matteo (35’s.t. Di Nardo); Insigne, Corvia, De Giorgio (15’s.t.Buonaiuto). In panchina: Grandi, Bruscagin, Maciucca, Jordan, Megelaitis, De Vitis. Allenatore: Vivarini

Arbitro: Sig. Rapuano della sez. di Rimini

Reti: 40’p.t. De Giorgio (L) 10’s.t. Rosina; 33’s.t. Sprocati (S)

Note: pomeriggio primaverile; campo in buone condizioni. Spettatori:  9.087 circa di cui un 30 circa provenienti da Latina. Ammoniti: (S)  Corvia, Garcia, De Giorgio, Pinato, Di Matteo (L). Espulso:  - Angoli 8-3 . Recuperi:  0' pt - 3' st.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Controlli nelle festività Pasquali: arresti, denunce e sequestri nel salernitano

    • Cronaca

      Nocera Inferiore, gambizzato per un'automobile: indagini su una tentata rapina

    • Politica

      25 aprile, si infiamma il dibattito a Salerno: destra e sinistra si dividono sulla festa

    • Cronaca

      Ravello, sequestrata la sala ristorante con vista mare di un albergo

    I più letti della settimana

    • Il nuovo coro della Curva Sud 'Despacito' sbarca su Radio Deejay

    • Salernitana - Bari: le probabili formazioni

    • Pro Vercelli - Salernitana: le probabili formazioni

    • Pro Vercelli - Salernitana 0-0: i granata impattano al Silvio Piola

    • La voce dei tifosi: "Il pari a Vercelli ci può stare! Da rivedere la gestione di Donnarumma"

    • Pro Vercelli - Salernitana: le formazioni ufficiali

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento