Salernitana - Lazio 0-3, Galderisi: "Salerno è una grande sfida"

Il tecnico ha analizzato la gara con la Lazio nel dopopartita

galderisi-4

"Questa partita non fa testo, né per le cose buone viste, né per quelle cattive. Dobbiamo continuare a lavorare ed avere pazienza" così Giuseppe Galderisi, allenatore della Salernitana, dopo la sconfitta con la Lazio per 0 a 3 nell'amichevole allo stadio Arechi. Il tecnico della Salernitana ha aggiunto: "E' chiaro che non siamo completi, attendiamo l'arrivo dei rinforzi ma questa società vuole fare una squadra competitiva e che possa vincere, quindi sono tranquillo". Galderisi ha precisato: "E' chiaro che bisogna avere pazienza, venire a Salerno significa raccogliere una grande sfida, non importa la categoria, qui si fa calcio vero, si deve fare calcio vero per poter uscire lì fuori". Il tecnico granata ha quindi parlato del girone B della Seconda Divisione di Lega Pro, quello della Salernitana: "Penso che sarà un'annata difficile, tutte le nostre avversarie saranno difficili, sarà un campionato difficile".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tensione ad Eboli, donna ricoverata per meningite: è grave

    • Cronaca

      Aeroporto di Salerno, inchiesta sui fondi della Regione: la società ricorre al Tar per il commissario ad Acta

    • Politica

      Classifica "Sole 24 Ore" sui sindaci più amati d'Italia: Enzo Napoli al quinto posto

    • Cronaca

      Torna la neve in provincia di Salerno, disagi alla viabilità: chiudono le prime scuole

    I più letti della settimana

    • Pioggia, applausi e divertimento alla partita di beneficenza per Amatrice

    • Calciomercato Salernitana: Gomis sull'uscio, Franco e Caccavallo ai saluti

    • Calciomercato Salernitana: l'addio di Laverone ora è ufficiale

    • Salernitana: il CT della nazionale italiana Ventura in visita al Volpe

    • "Mettiamo l'abbandono nel pozzetto": la manifestazione della Rari Nantes per l'Ai.Bi.

    Torna su
    SalernoToday è in caricamento