Salernitana, si pensa ad un portiere. Sondati Amelia e Polito

Dopo il passaggio del turno in Tim Cup, si avvicina l'inizio del campionato di B. Probabili novità tra i pali. Per il capitolo attaccante ancora incertezza. Amichevole all'Arechi col Bari il 29 agosto

Foto di Massimo Pica (repertorio)

Thomas Strakosha, gigante ventenne di nazionalità albanese, è divenuto titolare tra i pali della Salernitana dopo l'addio di Gori. Centonovantadue centimetri di altezza per il giovanotto cresciuto nelle settore giovanile della Lazio ed alla sua primissima esperienza da titolare in carriera tra i professionisti. Nelle prime due apparizioni in gara ufficiale, ambedue in Tim Cup, prima all'Arechi contro Pisa e poi al Bentegodi contro il Chievo, non ha subito gol ed è stato autore di due prestazioni pienamente sufficienti, anche se poco impegnato nell'arco delle due partite. Su di lui, però, i più si sono chiesti se la sua giovane età e l'assenza di esperienza possano reggere in un campionato lungo e difficile come quello di Serie B e se, dunque, non sia meglio ingaggiare un estremo difensore di provata esperienza che gli possa fare da "chioccia".

In organico c'è Luca Liverani, ventiseienne, prelevato lo scorso mese dal Barletta, ma i sodalizio granata sarebbe vicino all'acquisto di Marco Amelia, classe 1982, portiere con innumerevoli presenze tra Serie A e B con le maglie di Livorno, Palermo, Genoa e Milan, seppur pressocchè inattivo in quest'ultimo anno. All'attenzione della dirigenza, sempre per il ruolo tra i pali, anche Ciro Polito, trentaseienne "girovago" del pallone, cresciuto nel vivaio della Salernitana e già in granata nel biennio 2009-2011.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la mediana è sempre calda la pista che conduce speditamente a Francesco Lodi, trentunenne, del Catania. Sul fronte attaccante nessuna novità, Riccardo Maniero, anno 1982, un giorno sì e l'altro pure è dato in alcuni momenti vicino al Bari ed in altri alla Salernitana.  Intanto sono state emesse dal Giudice sportivo le sentenze relative al filone "Dirty Soccer" del calcio-scommesse: retrocessione in Lega Pro per il Catania e dodici punti di penalità da scontare in tale campionato; retrocessione in serie D per il Teramo, neo-promosso come la Salernitana in Serie B. Sabato 22 verranno diramati i calendari del campionato cadetto che prenderà il via il 5 settembre, mentre il sabato successivo, il 29, la Salernitana sarà impegnata in serata all'Arechi in un'amichevole col Bari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 27 nuovi contagi in Campania: il bollettino

  • Muore folgorata in casa, la difesa dell'elettricista: "Indagate tutti i familiari"

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, i dati del bollettino

  • "Non mi dai da bere? Ti accoltello": un arresto a Torrione, beccato anche uno spacciatore

  • Incidente mortale nella notte, Cava: giovane centauro perde la vita

  • Sorpresa in Costiera, "Fratacchione" Fazio in vacanza ad Amalfi

Torna su
SalernoToday è in caricamento