Salernitana, sempre più vicina l'iscrizione in Terza Categoria

A far rinascere il "cavalluccio" sarà l'imprenditore di Pontecagnano Faiano Antonio Anastasio. La squadra dovrebbe partire dalla terza categoria per poi provare il salto nella prossima stagione: Eccellenza o serie D

L'iscrizione della Salernitana 1919 in Terza Categoria è sempre più vicina. L'operazione la sta conducendo l'imprenditore di Pontecagnano Antonio Anastasio, già consigliere provinciale. Anastasio avrebbe raggiunto un accordo di massima con l'ex patron granata Lombardi per il comodato d'uso del marchio e dello storico simbolo della Salernitana, il cavalluccio marino. L'obiettivo sarebbe quello di far rivivere sin da subito gli storici colori granata, partendo dal campionato di Terza Categoria, per poi provare ad acquistare già nella prossima stagione, un titolo di Eccellenza o Serie D. Il campo di gioco potrebbe essere in città (il De Gasperi?), ma non è escluso anche che nella prima stagione di vita della nuova Salernitana, Anastasio decida di farla giocare a Pontecagnano, comune di cui è originario. Intanto i tifosi sono sempre più preoccupati dalla situazione che si sta venendo a creare ed una delegazione ha già chiesto al Sindaco De Luca un incontro per chiarire la questione.

Guarda lo sport live e on-demand su DAZN
Comincia il tuo mese GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Maxi concorso della Regione Campania: come fare domanda

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Piano per rapinare un commerciante di Angri, ai domiciliari uno della banda

I più letti della settimana

  • Allerta meteo in Campania, le previsioni nel salernitano

  • Suicidio a Capaccio, 53enne si impicca con un foulard

  • Incidente sull'A2 del Mediterraneo, all'altezza di San Mango: 5 feriti di cui uno grave

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Si accoltella alla gola e poi si lancia in un dirupo: soccorso giovane a Salerno

  • Sorpresi a fare sesso sulla spiaggia, due turisti scambiati per residenti di Ravello

Torna su
SalernoToday è in caricamento