Salernitana, sempre più vicina l'iscrizione in Terza Categoria

A far rinascere il "cavalluccio" sarà l'imprenditore di Pontecagnano Faiano Antonio Anastasio. La squadra dovrebbe partire dalla terza categoria per poi provare il salto nella prossima stagione: Eccellenza o serie D

L'iscrizione della Salernitana 1919 in Terza Categoria è sempre più vicina. L'operazione la sta conducendo l'imprenditore di Pontecagnano Antonio Anastasio, già consigliere provinciale. Anastasio avrebbe raggiunto un accordo di massima con l'ex patron granata Lombardi per il comodato d'uso del marchio e dello storico simbolo della Salernitana, il cavalluccio marino. L'obiettivo sarebbe quello di far rivivere sin da subito gli storici colori granata, partendo dal campionato di Terza Categoria, per poi provare ad acquistare già nella prossima stagione, un titolo di Eccellenza o Serie D. Il campo di gioco potrebbe essere in città (il De Gasperi?), ma non è escluso anche che nella prima stagione di vita della nuova Salernitana, Anastasio decida di farla giocare a Pontecagnano, comune di cui è originario. Intanto i tifosi sono sempre più preoccupati dalla situazione che si sta venendo a creare ed una delegazione ha già chiesto al Sindaco De Luca un incontro per chiarire la questione.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento