Salernitana - Vicenza: le probabili formazioni

Emergenza a centrocampo per Menichini: Odjer è out, Moro in forte dubbio per via della lombalgia. In rampa di lancio Ronaldo e Pestrin. In difesa, Ceccarelli sostituirà un malconcio Colombo, mentre sull'out mancino è di nuovo 'ballottaggio' tra Franco e Rossi

Davide Moro. Fonte: internet

Più che uno spogliatoio, quello della Salernitana sembra una corsia dell'ospedale Ruggi d'Aragona. Infortuni su infortuni, stanno letteralmente flagellando i calciatori granata dall'inizio di questa infausta stagione. L'ultimo a pagare dazio con la cattiva sorte è stato Odjer, che ha segnato il passo durante il match con la Pro Vercelli uscendo dal campo anzitempo (risentimento muscolare del flessore destri per il giovane ghanese). 

In vista della delicatissima partita casalinga con il Vicenza, il tecnico Menichini dovrà fare i conti anche con il probabile forfait di Moro, ancora alle prese con una fastidiosissima lombalgia che ne sta condizionando utilizzo e prestazioni. Anche in difesa c'è da fare la conta dei superstiti, con Empereur, Bagadur e Tuia unici centrali disponibili (Bernardini al massimo andrà in panchina non avendo del tutto recuperato dall'infortunio), nentre sull'out destro anche Colombo lamenta problemi fisici. Capitolo a parte merita Schiavi, che domani sera ha buone probabilità di finire di nuovo in tribuna, nonostante sia abile ed arruolabile. Una preziosa risorsa che il trainer sta volutamente accantonando (senza un chiaro motivo), seppur conscio della estrema fragilità difensiva della squadra. Inspiegabile.

Preso atto degli uomini disponibili (con l'unica riserva di Moro), Menichini medita di ritornare al 4-4-2, anche se in alternativa potrebbe valutare - vista la penuria di centrocampisti - anche l'ipotesi di "prudentissimo" 5-3-2: davanti Terracciano, ci saranno Franco (in vantaggio su Rossi) e Ceccarelli sui rispettivi out di competenza, e Bagadur con Empereur al centro della linea difensiva; a centrocampo, detto dell'emergenza, gli unci calciatori abili ed arruolabili sono Ronaldo e Pestrin, che avranno il compito di ergersi a diga davanti alla difesa e di costruire il gioco per innescare le bocche di fuoco granata; sugli esterni, probabile l'utilizzo sia di Zito che dell'ex vicentino Gatto, al posto di Oikonomidis e Nalini. In avanti invece, il trainer di Ponsacco si dovrebbe nuovamente affidare alla coppia gol Coda-Donnarumma, divenuta con il trascorrere delle settimane, una delle poche certezze sulla quale la squadra può contare. Nelle ultime ore però, si fa strada l'ipotesi dell'inserimento a sorpresa del rumeno Bus, una scelta volta a far rifiiatare uno dei due titolari.  


Le probabili formazioni: 

Salernitana (4-4-2): Terracciano, Ceccarelli, Franco (Rossi), Bagadur, Empereur, Ronaldo, Pestrin, Gatto, Zito (Oikonomidis), Donnarumma (Bus), Coda.
Allenatore: Menichini

Vicenza (4-2-3-1): Benussi, Sampirisi, Adejo, Brighenti, D’Elia, Moretti, Signori, Vito, Giacomelli (Galano), Sbrissa, Ebagua. 
Allenatore: Lerda

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi concorso Regione Campania: ecco gli idonei alla prima fase

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Dramma alla Cittadella: medico stroncato da un infarto, inutili i soccorsi

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

  • Travolta da un bus mentre attraversa la strada a Milano: grave maestra salernitana

  • Maltempo a Salerno, cade un grosso albero: disagi a Casa Manzo

Torna su
SalernoToday è in caricamento