Salernitana, visite mediche: tocca a Calaiò, Casasola e ad un baby Juventus

Proseguono le visite mediche dei calciatori granata al centro polidiagnostico Check Up: oggi, giovedì 11 luglio, è il turno, tra gli altri, anche di Pucino e di un baby calciatore classe 2000, scuola Juventus. Si tratta di Biagio Morrone. Domani tocca a Firenze

Proseguono le visite mediche dei calciatori granata al centro polidiagnostico Check Up: oggi, giovedì 11 luglio, è il turno di Pucino, Calaiò ma anche di Casasola, rientrano dalla Lazio, e di un baby calciatore classe 2000, scuola Juventus. Si tratta di Biagio Morrone.

La sfilata e l'attesa

Centrocampista classe 2000 scuola Juventus, il baby bianconero si è unito ad Orlando, Pucino, Cicerelli e Vannucchi, Maistro, Tiago Casasola, rientrato in prestito dalla Lazio alla quale era stato ceduto, e il difensore Carillo proveniente dal Genoa. Domani, venerdì 12 luglio, toccherà al nuovo acquisto Marco Firenze. Proveniente dal Crotone, il trequartista ha firmato un contratto triennale.

La conferenza

Alle ore 11.30, nel frattempo, il tecnico della Salernitana Gian Piero Ventura sarà presentato al centro sportivo Mary Rosy. Al suo fianco, il co-patron Claudio Lotito e il direttore sportivo Angelo Fabiani.

Potrebbe interessarti

  • Grosso serpente sul lungomare di Salerno: l'appello dei cittadini

  • Bicarbonato: tutto quello che c'è da sapere

  • Sintomi, rimedi ed esercizi contro il dolore alla cervicale

  • Bisogna davvero aspettare 3 ore dopo aver mangiato per poter fare il bagno?

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Salerno-Caserta, motociclista muore decapitato: traffico in tilt

  • Incidente sull'A30, identificato il motociclista morto decapitato

  • Lutto a Mercato San Severino: il giovane Enzo muore in un incidente in Abruzzo

  • Incidente a Roma, perde il controllo della moto: muore 32enne salernitano

  • Suicidio ad Eboli, trovate due lettere d'addio dello studente capaccese

  • Dramma ad Agropoli, ragazzino di 15 anni muore annegato

Torna su
SalernoToday è in caricamento