Salerno Calcio-Sora 1-0 | Decide ancora Gustavo, é caos nei cambi

Il secondo gol consecutivo del fantasista italo-brasiliano, regala agli uomini di Perrone tre punti pesanti. Nel finale si fa male Sestito e si vivono attimi di confusione per la regola degli under

Tre punti pesanti, ma quanta sofferenza per il Salerno Calcio contro il Sora. Decide ancora una volta, come a Selargius, un gol di Gustavo, il fantasista italo-brasiliano scelto da Perrone per sostituire Biancolino. La vittoria contro i laziali lascia però alcuni strascichi, come gli infortuni dello stesso Gustavo, di Mounard e di Sestito, episodio che ha provocato non pochi problemi nel finale per via delle regole sugli under. Nel frattempo il Marino ha vinto il suo match, restando così a tre punti di distanza dai blaugrana.

IL MATCH - Perrone sceglie il tridente leggero, con Gustavo che sostituisce lo squalificato Biancolino, per completare il reparto avanzato insieme a Caputo e Mounard. Il fantasista italo-brasiliano, reduce dal gol pesantissimo siglato nel recupero contro il Selargius la scorsa settimana, premia ancora una volta il tecnico blaugrana, realizzando la rete della vittoria in chiusura della prima frazione, su assist di Mounard. Proprio i due protagonisti della segnatura del Salerno Calcio, però, nel corso della ripresa sono costretti ad abbandonare il terreno di gioco per infortunio. Stessa sorte anche per il portiere Sestito, il cui stop crea non pochi problemi nel finale di partita. Con un solo cambio a disposizione e con un portiere di riserva come Iannarilli, non "under", Perrone è costretto a spostare Caputo in porta per qualche minuto, prima di sostituirlo con l'estremo difensore numero 12. Ne seguono le proteste della società laziale, ma il Salerno ha operato con il massimo rispetto dei regolamenti. I blaugrana giocano, dunque, gli ultimi minuti in inferiorità numerica, ma riescono a portare a casa a denti stretti una vittoria che vale oro, nonostante i quasi dieci minuti di recupero concessi dall'arbitro Panarese.

LA SVOLTA - Il gol di Gustavo decide la partita e toglie le castagne dal fuoco al Salerno, in una giornata che poteva rivelarsi più insidiosa del previsto.

SALERNO CALCIO-SORA 1-0

SALERNO CALCIO: Sestito; Calori, Puglisi, Giubilato, Chirieletti; Sbaccanti, Montervino, Giacinti; Caputo (86′ Iannarilli), Gustavo (67′ Piciollo), Mounard (71′ Polani).  A disp.:  Avagliano, Maglione, Lanni, Proia. All. Perrone
 
SORA: De Robertis; Scuoch (66′ Matrundola), Lisi, Baylon, Petroni; Giannone; Molinaro, Cardillo (66′ Fankà), Franchini, Parasmo; Di Pietro (55′ Marozzi). A disp.: Giordani, Bellucci, Brisciana,  Musco. All. Castiello.
 
ARBITRO: Panarese di Lecce
 
MARCATORI: 41′ Gustavo.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento