Sampdoria-Nocerina 2-0 | Una doppietta di Pellè condanna i rossoneri

I molossi tornano a casa a mani vuote dalla difficilissima trasferta ligure, ma su entrambi i gol dei blucerchiati ci sono state non poche polemiche per alcuni presunti errori arbitrali

"Oggi alcuni episodi arbitrali ci hanno condannato". E' un Gaetano Auteri amareggiato quello che si è presentato in conferenza stampa al termine del match perso per 2-0 contro la Sampdoria. In entrambe le segnature dei blucerchiati, infatti, si sono alzate delle polemiche, soprattutto in occasione della rete che ha sbloccato il risultato, in occasione della quale Pellè sembra essere più avanti di tutti quando parte il cross di Munari. Non è tutto comunque da buttare, risultato a parte, la spedizione ligure dei molossi, che hanno evidenziato comunque un buon stato di forma. Non è di certo su questi campi che si può e si deve costruire il miracolo salvezza.

IL MATCH - E' un inizio da incubo quello della Nocerina. Pellè, che sostituisce l'infortunato Pozzi, sembra letteralmente scatenato e già al 6' porta in vantaggio la Sampdoria. Cross dalla destra di Munari e l'ex attaccante del Parma si ritrova solo in area a battere Concetti. Al momento dell'assist, però, il centravanti blucerchiato pare essere più avanti di tutti e dunque in posizione di offside. I rossoneri sfiorano il pareggio con Castaldo al 25', ma appena un minuto dopo è ancora Pellè a siglare la rete del raddoppio, spingendo al meglio in rete un tiro-cross del brasiliano Eder. Merino prova a scuotere i suoi, ma Castaldo non lo assiste al meglio. Nella ripresa Auteri manda in campo Bolzan ed il sempre più evanescente Farias, ma la musica non cambia. A passare sono i padroni di casa.

LA SVOLTA - Il minuto chiave della partita va dal 25' al 26'. La Nocerina fallisce il pareggio con Castaldo e su ribaltamento di fronte Pellè sigla la rete del raddoppio, chiudendo di fatto l'incontro.

SAMPDORIA-NOCERINA 2-0

Sampdoria (4-3-1-2): Romero; Rispoli, Gastaldello, Rossini, Lazcko; Munari (40' st Krsticic), Obiang, Renan; Juan Antonio (11' st Soriano); Eder (45' st Semioli), Pellè. A disp. Da costa, volta, Pozzi, Foggia, Fornaroli. All. Iachini

Nocerina (4-2-3-1): Concetti; Pomante, Rea (36' pt Laverone), Di Maio, Figliomeni; Mingazzini (23' st Farias), Bruno; Negro, Merino, Catania; Castaldo (28' st Bolzan). A disp. Russo, De Franco, Bolzan, Barusso, Parola. All. Auteri

Marcatore 6' e 26' Pellè.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Striscia la Notizia a Salerno: pazienti oncologici rinunciano agli esami per il blocco delle convenzioni

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • “Si è spento serenamente”, ma l'uomo è vivo: Sarno tappezzata di "falsi" manifesti

Torna su
SalernoToday è in caricamento