rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
SalernoToday

Al via la campagna di sensibilizzazione per l’Empowerment socio-economico delle donne vittime di violenza

Il Comitato Nazionale Tecnico per l'Autoimpiego operativo dal 2015 per la tutela e la difesa istituzionale in sede Parlamentare e di Governo dei diritti di giovani e donne in Finanza Agevolata presenta il Piano di Sviluppo Imprenditoriale Diretto Femminile

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

È stata presentata, presso la sede legale di Salerno del Comitato Nazionale Tecnico dell’Autoimpiego, dalla Vicepresidente del CNTA, Avv. Ester Pugliese, la piattaforma digitale dedicata all'imprenditoria femminile denominata EurOracle Donne. La piattaforma, realizzata dal team Eurofinance, è stata accreditata dall'Ordine dei Dottori Commercialisti quale migliore strumento di valutazione e gestione di pratiche di Finanza Agevolata con metodi e procedure 4.0. EurOracle Donne rappresenta un’evoluzione della piattaforma, destinata alle imprese al femminile per agevolare donne imprenditrici ed aspiranti tali che intendano usufruire di finanziamenti agevolati di attuale e prossima emanazione ai sensi del PNRR, che tanto promuove l’imprenditorialità rosa nelle linee guida d’intervento. Il CNTA ha deciso attraverso il Piano di Sviluppo Imprenditoriale Diretto Femminile, progetto di crescita e di progresso per l’empowerment socio-economico delle donne mediante l’utilizzo efficiente ed efficace dei Fondi PNRR, di lanciare una campagna di sensibilizzazione mediante l'adozione e il finanziamento gratuito di tre istruttorie relative a progetti imprenditoriali di autoimpiego, destinati esclusivamente a donne vittime di violenza che intendano riscattarsi attraverso l'avvio di una propria attività imprenditoriale utilizzando, le possibilità di Autoimpiego, offerte dalla Finanza Agevolata di Stato. Spesso è la dipendenza economica il motivo che spinge molte donne a non interrompere relazioni violente. Secondo i dati diffusi da ActionAid per la campagna WE GO infatti, l’82,5% delle donne che si sono rivolte ai CAV hanno un basso livello di indipendenza economica, contro il 17,5% che è economicamente indipendente. Il 40,9% delle donne che ha subito violenza lavora, mentre il 59,1% non ha un’occupazione. Obiettivo del Piano di Sviluppo Imprenditoriale Diretto Femminile è coadiuvare il potenziamento socio-economico delle donne e nello specificio con questo progetto e con il supporto di EurOracle Donne ci si prefigge di accompagnare le donne vittime di violenza nella loro crescita professionale in relazione con gli Enti locali, Associazioni di categoria, Professionisti aderenti, creando una rete di cooperazione territoriale in grado di generare una catena di solidarietà rivolta alle Donne. Il Progetto, in fase di presentazione, prevede la selezione di tre idee imprenditoriali che saranno seguite e di cui sarà finanziata l'istruttoria a titolo completamente gratuito dal team Eurofinance, con il patrocinio del CNTA, quale contributo alla causa in supporto delle donne nella loro difficile e perenne battaglia per la tutela e la difesa dei propri diritti, consci dell’importanza che fa di una donna economicamente indipendente una donna veramente libera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la campagna di sensibilizzazione per l’Empowerment socio-economico delle donne vittime di violenza

SalernoToday è in caricamento