rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Animali Castel San Giorgio

La pony "Luce" abbandonata e legata è ora salva: ecco come aiutarla

È possibile aiutare Luce con l'acquisto di trucioli, mangime marca "Destriero", llaconi di rossovet carnitina  per terapia endovenosa, oppure, semplicemente, con una donazione ai volontari metelliani

La pony abbandonata da ignoti e salvata martedì dai Vigili del fuoco e dai volontari del canile di Cava de' Tirreni, in zona montana di Castel San Giorgio, risponde alle cure dei veterinari ma ancora non si regge in piedi. Ad oggi si trova al canile cavese

La situazione

"Stiamo facendo l'impossibile per lei", afferma una delle volontarie, Teresa Salvano. "Viene monitorata tutta la giornata ma soprattutto coccolata. Ne ha tanto bisogno". L'animale, che stava morendo di stenti, ha iniziato a mangiare anche se lentamente. Le sue condizioni sono molto precarie e molte persone si stanno chiedendo come poterla aiutare. A tal proposito è partita una raccolta fondi. La pony è stata battezzata col nome di Luce, perché è quella che ieri ha visto per la prima volta nella sua vita quando è stata salvata e perché è quella che i volontari sperano di rivedere nei suoi occhi tristi e spenti.

Come aiutare

È possibile aiutare Luce con l'acquisto di trucioli, mangime marca "Destriero", llaconi di rossovet carnitina  per terapia endovenosa, oppure, semplicemente, con una donazione ai volontari metelliani al seguente Iban: IT 40E0103076170000001740040. La donazione deve essere intestata alla Lega nazionale per la difesa del cane, sezione di Cava de'Tirreni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pony "Luce" abbandonata e legata è ora salva: ecco come aiutarla

SalernoToday è in caricamento