rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Animali Vallo della Lucania

Vallo della Lucania, arresto cardiaco durante la toelettatura: barboncino salvato in extremis con respirazione bocca-naso

Il responsabile della toelettatura, Andrea Labruna, ha iniziato a praticargli massaggio cardiaco e la respirazione artificiale (bocca-naso): la storia a lieto fine è rimbalzata subito sui social

Un barboncino di piccola taglia è stato salvato in extremis, durante la toelettatura in uno dei centri specializzati di Vallo della Lucania. Dopo il bagno, l'anziano amico di zampa, si è accasciato senza dare segni di vita: così, il responsabile della toelettatura, Andrea Labruna, ha iniziato a praticargli massaggio cardiaco e la respirazione artificiale (bocca-naso).

Il cagnolino, dunque, ha ripreso a respirare ed è stato condotto subito dal veterinario per gli accertamenti del caso. Un plauso alla prontezza e alla professionalità del toelettatore, senza il quale, il barboncino non ce l'avrebbe fatta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vallo della Lucania, arresto cardiaco durante la toelettatura: barboncino salvato in extremis con respirazione bocca-naso

SalernoToday è in caricamento