rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Attualità Agropoli

Confesercenti di Agropoli-Capaccio, una colletta per le famiglie in difficoltà

È quanto hanno deciso di avviare la Confesercenti e l’Associazione S.O.S. Antiracket Antiusura -Salerno APS in accordo con la Pastorale Sociale della Diocesi di Vallo della Lucania e alcune delle parrocchie della comunità di Agropoli e Capaccio

Una colletta solidale per gli ultimi, gli indigenti, le famiglie in difficoltà. È quanto hanno deciso di avviare la Confesercenti di Agropoli-Capaccio-Paestum e l’Associazione S.O.S. Antiracket Antiusura -Salerno APS in accordo con la Pastorale Sociale della Diocesi di Vallo della Lucania e alcune delle parrocchie della comunità di Agropoli e Capaccio Paestum.

L'iniziativa

Una raccolta di prodotti per la pulizia della casa, disinfettanti, gel disinfettanti per mani e quant’altro le attività commerciali iscritte alla Confesercenti del territorio vorranno donare in occasione del Natale a chi, soprattutto in questo momento così difficile per via dell’emergenza Covid, si trova in difficoltà. «Il grande cuore dei commercianti saprà cosa fare», sottolineano Confesercenti Area Vasta Agropoli Capaccio-Paestum ed S.O.S. antiracket antiusura -Salerno APS nell’estendere l’invito al dono come un gesto richiamato più volte anche da Papa Francesco: «fa sentire più felici noi stessi e gli altri; donando si creano legami e relazioni che fortificano la speranza in un mondo migliore». E ancora: «non è un concetto astratto, un generico richiamo al regalo – tanti regali possono essere interessati, non gratuiti – ma un atteggiamento ed un’azione che hanno le proprie radici nel messaggio del Vangelo». Per chi volesse aderire all’iniziativa, su Capaccio Paestum, può lasciare la propria donazione in denaro (utile all’acquisto di prodotti per la pulizia della casa e disinfettanti) presso la Profumeria Sanicosm di Corso Italia 61 n°73, mentre su Agropoli il punto di riferimento è il Supermercato Despar/Caputo in Corso Garibaldi, n. 76. Le donazioni raccolte da oggi sino al 13 dicembre saranno, poi, prese in carico dalle parrocchie e distribuite a chi, in silenzio e senza chiedere, vive un momento difficile nel cono d’ombra della quotidianità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confesercenti di Agropoli-Capaccio, una colletta per le famiglie in difficoltà

SalernoToday è in caricamento