Amalfi: il ministro Bonafede in visita nel centro storico

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede questa mattina è stato in visita ad Amalfi. Bonafede si è recato anche presso la storica pasticceria Pansa dove si è concesso una sosta

Il ministro Bonafede ad Amalfi

Il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede questa mattina è stato in visita ad Amalfi. Bonafede si è recato anche presso la storica pasticceria Pansa dove si è concesso una sosta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tour del ministro

Il ministro ha anche incontrato l'avvocato Giovanni Torre, componente del collegio dei Probiviri della Camera Penale Salernitana che nei giorni scorsi ha manifestato il malcontento per la riforma che ha bloccato la prescrizione dopo il primo grado di giudizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Salerno a lutto: è morta Serena Greco in un incidente a Roma

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento