Coronavirus: l'app da tenere sullo smartphone per l'autodichiarazione digitale

L'applicazione è gratuita ed ha una modalità riservata ai cittadini ed una alle forze dell'ordine

Oggi c'è stato un aggiornamento per quanto riguarda l'autodichiarazione da portare in giro in caso di spostamenti necessari, ma già da qualche giorno è disponibile una nuova app, svilupata da Cristian Pibia, un programmatore in un call center (intervistato dal Corriere della Sera), che può essere portata sempre con se nello smartphone. Il link per compilare e scaricare la versione digitale dell'autocertificazione.

L'applicazione è gratuita ed ha una modalità riservata ai cittadini ed una alle gorze dell'ordine. Ecco alcune delle domande frequenti presenti nell'apposita sezione del sito web.

È un sistema ufficiale?

No. Non è un sistema ufficiale del Governo o della Regione. È una semplice web-app che permette di creare con facilità e pochi click una autocertificazione degli spostamenti.

È valido come certificato?

Si. Il certificato è valido ai fini dimostrativi e firmato digitalmente. La firma viene applicata digitalmente con il proprio nome e cognome, Data ufficiale e indirizzo ip al momento della firma. Il documento è redatto secondo il DCPM del 9 Marzo 2020 e verrà costantemente aggiornato in caso di successive modifiche.

Per scaricare l'applicazione e per avere ulteriori informazioni cliccare qui>>>App Autocertificazione spostamenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • De Luca sul Covid: "In Campania non si andrà nelle seconde case", poi annuncia i lavori a Salerno e Battipaglia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

  • Natale 2020, approvato il Dpcm: ecco le regole per spostamenti, negozi e scuole

Torna su
SalernoToday è in caricamento