rotate-mobile
Attualità

Autonomia differenziata, la Regione Campania attacca: "E' contro la Costituzione"

Oggi la Conferenza delle Regioni ha espresso a maggioranza parere favorevole alla bozza Calderoli. Solo le quattro regioni di centrosinistra hanno votato la bozza del ministro Calderoli

Oggi la Conferenza delle Regioni ha espresso a maggioranza parere favorevole alla bozza Calderoli sull’autonomia differenziata. Tutte le amministrazioni di centrodestra hanno votato per la riforma, mentre le sole quattro regioni di centrosinistra (Campania, Emilia Romagna, Toscana e Puglia) si sono schierate contro.

“Le Regioni con governi di centrodestra hanno votato un disegno di legge contro il Sud e contro la Costituzione” fanno sapere da Palazzo Santa Lucia. Quelle contrarie hanno dibadito che “prima di tutto occorre garantire diritti basilari, universali ed essenziali in modo uniforme a tutti i cittadini italiani. Amareggia che le altre Regioni del Sud, con governo di centrodestra, abbiano fatto prevalere logiche di partito, allineandosi alle posizioni leghiste e nordiste, a danno delle comunità meridionali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autonomia differenziata, la Regione Campania attacca: "E' contro la Costituzione"

SalernoToday è in caricamento