menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapine in banche, in Campania i colpi più che dimezzati nell'anno 2020

E' la fotografia che emerge dai dati di Ossif, il Centro di ricerca Abi in materia di sicurezza, dai quali risulta anche un calo del fenomeno a livello nazionale:

Più che dimezzate le rapine in banca in Campania. Nei primi nove mesi del 2020 sono stati 8 i colpi allo sportello effettuati nella regione contro i 17 dello stesso periodo del 2019, con un calo del 52,9%.

I dati

E' la fotografia che emerge dai dati di Ossif, il Centro di ricerca Abi in materia di sicurezza, dai quali risulta anche un calo del fenomeno a livello nazionale: complessivamente, infatti, le rapine allo sportello sono passate da 211 nei primi nove mesi del 2019 a 92 del 2020 (-56,4%). Nei primi tre trimestri del 2020, cala anche il cosiddetto indice di rischio, cioè il numero di rapine ogni 100 sportelli, che è passato da 1,1 a 0,5 a livello nazionale e da 1,6 a 0,8 in Campania. Delle 8 rapine registrate nei primi 9 mesi dell'anno, 3 sono avvenute in provincia di Napoli, 2 in provincia di Salerno, 2 in provincia di Caserta e una in provincia di Benevento. L'indagine Ossif è stata presentata oggi al convegno Banche e Sicurezza 2020, la due giorni di lavoro sui temi chiave della sicurezza in banca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Vendita e Affitto

Bonus affitto 2021: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento