menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid-19: in Campania salgono l’indice Rt e il bilancio delle vittime

La nostra regione, qualora i contagi continuassero a salire, sarebbe a rischio zona arancione

L’indice Rt in Campania, sale da 0,76 a 0,97. Qualora dovesse continuare l'incremento, si finirebbe in zona arancione con ulteriori gravi danni all’economia e, quindi, al lavoro. Complimenti!

Chi sono i pazienti morti per Covid

Intanto, riflettori puntati sul report che descrive le caratteristiche di 85.418 pazienti deceduti e positivi a SARS-CoV-2 in Italia riportati dalla Sorveglianza Integrata COVID-19 coordinata dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS). La tabella riporta la distribuzione geografica dei decessi secondo le tre fasi che hanno caratterizzato la pandemia dall’inizio al 27 gennaio 2021: la prima ondata (marzo-maggio 2020), la fase di bassa incidenza (giugno-settembre 2020 ), e la seconda ondata (ottobre 2020-gennaio 2021), quest’ultima ancora in corso. Nel leggere i dati per regione, bisogna tenere conto che i tempi di notifica, controllo, verifica e aggiornamento varia da Regione a Regione e da periodo a periodo. 

morti covid campania-2-2

L’età media dei pazienti deceduti e positivi a SARS-CoV-2 è 81 anni (mediana 83, range 0-109, Range InterQuartile - IQR 75-88). Le donne decedute sono 37.295 (43,7%). Al 27 gennaio 2021 sono 941, dei 85.418 (1,1%), i pazienti deceduti SARS-CoV-2 positivi di età inferiore ai 50 anni. In particolare, 234 di questi avevano meno di 40 anni (138 uomini e 96 donne con età compresa tra 0 e 39 anni). Di 52 pazienti di età inferiore a 40 anni non sono disponibili informazioni cliniche; degli altri pazienti, 147 presentavano gravi patologie preesistenti (patologie cardiovascolari, renali, psichiatriche, diabete, obesità) e 35 non avevano diagnosticate patologie di rilievo. Il numero medio di patologie osservate in questa popolazione è di 3,6 (mediana 3, Deviazione Standard 2,1). Complessivamente, 196 pazienti (3,1% del campione) presentavano 0 patologie, 772 (12,1%) presentavano 1 patologia, 1185 (18,6%) presentavano 2 patologie e 4.228 (66,3%) presentavano 3 o più patologie.

Le percentuali in crescita

In Campania sono 477 i decessi per Covid avvenuti tra marzo e maggio (1,4%). Tra giugno e settembre solamente 59 (3,2%), mentre nella seconda ondata ottobre-gennaio, ancora in corso, 3234 (6,6%).

 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento