Contursi: gli aggiornamenti della questione CGS

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Con delibera di giunta comunale è stato richiesto lo scavalco di un dipendente di altro comune esperto in materia urbanistica,  ambientale e paesaggistica. Al professionista sono stati assegnati poteri e competenze gestionali per la definizione del procedimento in conformità alla normativa vigente. 

Con ulteriore delibera di giunta è stato conferito mandato al prof. avv.  Francesco Armenante, massimo esperto di diritto amministrativo, per resistere in giudizio contro la richiesta di nomina di commissario ad acta. Il legale Armenante è già difensore dell’ente in diversi procedimenti contro il CGS. Inoltre allo stesso è stato conferito incarico di consulenza all’ufficio tecnico e ufficio paesaggistico per tutta l’articolata questione dell’iter autorizzatorio proposto dal CGS. 

Tutto questo grazie all’impegno messo in campo dal Sindaco da quando ha fatto sua la delega all’ambiente e al gioco di squadra che guarda verso un unico obiettivo l’interesse di Contursi Terme.

Torna su
SalernoToday è in caricamento