Emergenza alimentare: come sono ripartiti i soldi per la provincia di Salerno

Anci Campania: "L’emergenza sanitaria scatenata dal Coronavirus, con il conseguente stop dell’Italia intera, ha già fatto sentire la prima mazzata economica e sociale"

E' stata pubblicata la bozza della ripartizione dei 400 milioni stanziati dal Governo per fronteggiare l'emergenza alimentare delle famiglie causata dallo stop delle attività lavorative ed imprenditoriali, ritenute non essenziali al fine di contenere la diffusione del contagio da Coronavirus.

La nota dell'Anci Campania

L’emergenza sanitaria scatenata dal Coronavirus, con il conseguente stop dell’Italia intera, ha già fatto sentire la prima mazzata economica e sociale. E’ a rischio la tenuta sociale del Paese: ci sono famiglie, già in difficoltà da una crisi endemica, che non riescono a soddisfare il bisogno primario: quello del cibo. Nuclei familiari che non riescono più a fare la spesa. È a loro, prima di tutto, che sono indirizzate le misure «contro l’emergenza alimentare» previste dal nuovo decreto Conte, firmato e annunciato ieri dal premier in una conferenza stampa. La Protezione Civile ha già ripartito i 400 milioni.

L'infografica

Ecco i dati dell'Anci Campania elaborati dalla pagina facebook Covid 19-Focus SALERNO

01-19

02-10-12

03-12

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Campania, parte la zona gialla "rinforzata": ecco cosa si potrà fare (e cosa no)

  • Nuovo Dpcm e zona gialla per la Campania: ecco le nuove regole da rispettare

  • Nuovo Dpcm 15 gennaio: ecco cosa dovrebbe cambiare anche in Campania, nelle zone gialle riaprono i musei

  • In Campania il numero dei vaccinati è maggiore dei vaccini arrivati: la Regione si affretta a chiarire

  • Strada ghiacciata, incidente a catena in autostrada a Pontecagnano: quattro i feriti

  • Vaccino ad amici e parenti, indaga la Procura di Salerno: intervengono i Nas

Torna su
SalernoToday è in caricamento