Martedì, 15 Giugno 2021
Attualità

Covid-19: i dati in Campania su vaccinazioni, contagi e ospedalizzazioni

In questo periodo di abbassamento dei contagi da Covid-19 è importante conoscere gli obbiettivi e lo stato della situazione attuale dei contagi e vaccini in Italia ed, in particolare, in Campania

In questo periodo di abbassamento dei contagi da Covid-19 è importante conoscere gli obbiettivi e lo stato della situazione attuale dei contagi e vaccini in Italia ed, in particolare, in Campania. Particolarmente interessanti, inoltre, sono i dati delle ospedalizzazioni a maggior ragione se paragonate a quelle dello scorso anno.

Le ospedalizzazioni

Secondo i dati elaborati dall'analista Luca Fusaro il trend delle ospedalizzazioni in Italia dal 6 aprile al 27 maggio di quest'anno è in linea con il trend dello stesso periodo del 2020. Il 6 aprile 2020 i ricoverati, in tutta Italia, erano 28.976 e le persone in terapia intensiva erano 3.898 portando il totale dei malati di covid ospedalizzati a 32.874. Il 27 maggio dello stesso anno, invece, i ricoverati erano 7.729, le persone in terapia intensiva erano 505 ed il totale degli ospedalizzati era 8.234. In poco meno di due mesi, quindi, la percentuale di ospedalizzati era scesa del 75%.

1-47-23

Il 6 aprile di quest'anno, invece, i ricoverati erano 29.337 e le persone in terapia intensiva erano 3.743 portando il totale dei malati di covid ospedalizzati a 33.080. Il 27 maggio, invece, i ricoverati sono 7.707, le persone in terapia intensiva 1.206 ed il totale degli ospedalizzati è di 8.913. Quest'anno, quindi, la percentuale di ospedalizzati è scesa del 73%.

2-5-39

I dati, quindi, pur partendo da una situazione ben peggiore e non più localizzata in maggior parte al Nord Italia, sono in linea con quelli dello scorso anno. Il clima mite e la maggior propensione a vivere gli spazi aperti ha abbassato anche quest'anno la percentuale degli ospedalizzati in attesa degli effetti delle vaccinazioni che dovrebbero mostrarsi quando, potenzialmente, la malattia dovrebbe ripresentarsi con maggior virulenza, ossia nell'autunno prossimo.

3-5-17

I dati sui contagi in Campania

Sempre secondo i dati di Fusaro, poi, nell'ultima settimana (21-27 maggio) i contagiati ogni 100.000 abitanti, nella nostra regione, sono scesi da 95 a 66 facendoci classificare al secondo posto in Italia per incidenza del contagio alle spalle della Valle d'Aosta. La media nazionale si assesta a 47 contagiati ogni 100.000 abitanti.

51 bis - Incidenza dei nuovi casi ogni 100.000 abitanti (1)-2

Le vaccinazioni

Sono buone, invece, le notizie per quanto riguarda le vaccinazioni nella nostra regione: la Campania, secondo i dati elaborati da Lab24 del Sole 24 Ore, è la regione, tra le 5 con più abitanti, più vicina al raggiungimento dell'immunità di gregge.

In Campania, infatti, a fronte di 3.393.245 dosi di vaccino consegnate ne sono state somministrate 3.111.538 pari al 91.7% con 949.858 persone che hanno completato il ciclo vaccinale. In Italia, sempre secondo Lab24, l'immunità di gregge, al ritmo attuale, dovrebbe essere raggiunta il 7 settembre 2021. La media mobile delle vaccinazioni della nostra regione, invece, indica che dovremmo raggiungere questa immunità il 26 agosto. La stessa immunità, nelle 5 regioni più grandi, dovrebbe essere raggiunta il 3 settembre in Lombardia, il 6 settembre nel Lazio, il 23 settembre in Veneto ed il 13 settembre in Sicilia. Chiaramente il raggiungimento di questi obbiettivi è strettamente legato alla consegna delle dosi ed anche al numero di vaccini monodose consegnate nel prossimo futuro.     

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid-19: i dati in Campania su vaccinazioni, contagi e ospedalizzazioni

SalernoToday è in caricamento