rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Covid, l'annuncio di De Luca: "Mascherine obbligatorie in Campania almeno fino a marzo"

Il governatore presente, questa mattina, durante un sopralluogo presso l'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi

La mascherina "non è un grande sacrificio. Teniamola qualche settimana in più in Campania, così stiamo un po' più tranquilli". Il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, a margine di un sopralluogo all'aeroporto di Salerno- Costa d'Amalfi, conferma che in regione sarà prolungato l'obbligo di indossare la mascherina anche dopo l'11 febbraio. 

L'ironia

"Voi avevate fretta di farvi il Carnevale, di andare a gavazzare. Invece no, superiamo almeno questo periodo di feste, San Valentino, Carnevale", dice il presidente della Regione, sottolineando la necessità di essere "prudenti". "Quindi almeno per il mese di febbraio continuiamo a mantenere le mascherine. Manterremo l'obbligo in Campania. Cerchiamo di arrivare alla fine dell'emergenza che è prevista, in Italia, alla fine del mese di marzo", spiega. "Manteniamoci un po' più prudenti per una ragione che ho ripetuto mille volte - ribadisce - perchè la Campania è la regione con la più alta densità abitativa d'Italia. Quindi, dobbiamo avere un po' di prudenza in più". De Luca rivendica che "abbiamo già fatto un miracolo per la gestione di questa ondata di epidemia, un miracolo perchè abbiamo 15mila dipendenti in meno nella sanità pubblica campana dopo i dieci anni di commissariamento", ma riconosce che "i cittadini sono stati, nel complesso, responsabili".

   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, l'annuncio di De Luca: "Mascherine obbligatorie in Campania almeno fino a marzo"

SalernoToday è in caricamento