rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
Attualità

Nominato il comitato per la definizione dei Lep: De Luca attacca Calderoli

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, all'attacco dopo la decisione del ministro Calderoli di nominare il Comitato Nazionale incaricato della definizione del Livelli Essenziali delle Prestazioni (Lep)

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, all'attacco dopo la decisione del ministro Calderoli di nominare il Comitato Nazionale incaricato della definizione del Livelli Essenziali delle Prestazioni (Lep). "Tale Comitato - sottolinea De Luca - arricchisce di una nuova unità il milione di acronimi che ci flagellano quotidianamente: nasce il Clep e ne fanno parte 62 componenti". 

De Luca all'attacco

"Leggendo i nomi - sottolinea il governatore - si ritrovano personalità di indiscusso valore nel proprio campo di attività, che per la maggior parte dei designati ha poco a che fare con i Lep.  In ogni caso, si tratta non di un gruppo di lavoro, ma di un sinedrio (presso gli antichi Greci, la riunione dei rappresentanti di leghe sacrali o politiche nazionali ndr). E considerato il fatto che per riunire una commissione di concorso di 5 docenti universitari si impiegano in media tre mesi, è prevedibile che il nominato sinedrio potrà riunirsi in seduta plenaria ogni 10 anni, se va bene.  Avevamo proposto di affidare l’incarico all’Ufficio Parlamentare di Bilancio, che avrebbe garantito competenze più specifiche e operatività. Ma si è scelto il sinedrio. Noi ne accompagneremo comunque l’attività con animo solidale e con commossa partecipazione".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nominato il comitato per la definizione dei Lep: De Luca attacca Calderoli

SalernoToday è in caricamento