rotate-mobile
Attualità

Dalla necessità del cessate il fuoco, ai tetti di spesa sanitari esauriti fino al nuovo Arechi: la diretta di De Luca

Il Governatore della Regione ha parlato anche del bando di gara per il nuovo stadio Arechi

Una Conferenza di Pace per ripristinare la legalità internazionale, dopo il cessate il fuoco, quale presupposto minimo da cui è necessario partire. Questo il pensiero del presidente della Campania, Vincenzo De Luca che ha assicurato le numerose adesioni alla manifestazione apartitica per la pace che si terrà il 28 ottobre in piazza del Plebiscito, a Napoli. Dalla Caritas, alle università, ai sindacati: tanti hanno annunciato la loro partecipazione.

Dalla Sanità alle Infrastrutture 

Dopo aver ringraziato "i tanti laboratori privati che restano operativi nonostante l'esaurimento dei tetti di spesa imposti dal Governo nazionale", De Luca precisa che la Regione sta mettendo a disposizione e sta incrementando i laboratori pubblici. In particolare, a Salerno, 11 quelli attivi negli ospedali e 11 nei distretti. "Per fine ottobre-inizio novembre i laboratori pubblici resteranno aperti anche sabato e domenica mattina", annuncia il Governatore. Dopo aver ricordato l'impegno per il rafforzamento dei centri anti-diabete in Campania, nonché, riguardo alle politiche ambientali, lo svuotamento delle ecoballe dal 20 ottobre ad Acerra, De Luca ha reso nota la pubblicazione, a metà della prossima settimana, della gara per il nuovo stadio Arechi e, infine, il sostegno della Regione per l'eccellente programma del Teatro Verdi.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla necessità del cessate il fuoco, ai tetti di spesa sanitari esauriti fino al nuovo Arechi: la diretta di De Luca

SalernoToday è in caricamento