Lunedì, 26 Luglio 2021
Attualità

Don Michele Pecoraro, tutto rimandato: 50 anni di sacerdozio senza festa

Fu ordinato sacerdote il 17 maggio 1970 da Papa Paolo VI, in Piazza San Pietro. E' il parroco della Cattederale di Salerno da quasi 5 anni (agosto 2015). Ha guidato in passato la comunità di San Bartolomeo a Capezzano

Dice "amen" da 50 anni e ha obbedito anche ieri, adeguandosi alle regole del distanziamento sociale, al tempo del Covid. Don Michele Pecoraro, parroco del Duomo di Salerno, ha festeggiato con sobrietà e nella preghiera i suoi primi 50 anni di sacerdozio. Il senso di responsabilità prevale su ogni cosa. Tanta gioia e tanta gratitudine a Dio per il primo, importante traguardo del proprio ministero ma nessuna festa, rimandata a tempi migliori.

La storia

Fu ordinato sacerdote il 17 maggio 1970 da Papa Paolo VI, in Piazza San Pietro. E' il parroco della Cattederale di Salerno da quasi 5 anni (agosto 2015). Ha guidato in passato la comunità di San Bartolomeo a Capezzano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Don Michele Pecoraro, tutto rimandato: 50 anni di sacerdozio senza festa

SalernoToday è in caricamento