Federmatrimoni: "Revoca ordinanza Campania segnale di attenzione"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

“Ringraziamo il presidente De Luca per la disponibilità e per la sensibilità dimostrata nei confronti di un comparto che muove numeri consistenti nella nostra regione e che da mesi sta subendo pesanti conseguenze a causa della pandemia. Le misure previste dall’ordinanza avrebbero inflitto un ulteriore colpo alle imprese del settore e alle migliaia di lavoratori impiegati nella nostra regione". 

Così la presidente di Federmep - Matrimoni ed eventi privati Serena Ranieri - a commento dell'annunciata revoca dell'ordinanza della Regione Campania che fissava paletti stringenti per lo svolgimento delle cerimonie. 

"Siamo molto soddisfatti per la decisione del presidente e ribadiamo la nostra disponibilità a garantire il rispetto delle norme di contenimento del virus durante le cerimonie: dalle mascherine quando non si è a tavola al divieto di ballare e di assembrarsi. Confidiamo che la situazione epidemiologica vada migliorando, e siamo ben consapevoli che la tutela della salute è una priorità: per questa ragione ringraziamo anche per l’istituzione di una task force Regione-Imprese che ogni due settimane farà il punto sullo stato dell’arte”, ha concluso Ranieri.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento