Giovedì, 18 Luglio 2024
Attualità Giffoni Valle Piana

Giffoni Festival, Gubitosi: "Spese quintuplicate per caro energia". Appello per la pace

Lo sfogo del direttore: "Anche noi stiamo vivendo gli effetti di questo momento e stiamo cercando di attivare tutte le procedure necessarie per un risparmio consapevole"

"Anche noi a Giffoni stiamo vivendo tempi bui, anche per il costo dell'energia. Pensate che in questi dodici mesi, solo per mantenere operative tutte le strutture ed i nostri cinema, supereremo di più di 5 volte il costo ordinario dello scorso anno. Parliamo di circa 300 mila euro. Anche noi stiamo vivendo gli effetti di questo momento e stiamo cercando di attivare tutte le procedure necessarie per un risparmio consapevole". Lo scrive il fondatore e direttore di Giffoni Experience, Claudio Gubitosi, in una riflessione che si conclude con un forte appello alla pace.

L'appello 

"Quello che mi ferisce di più è l'involuzione del concetto di umanità. Si è totalmente svuotato di significato: cosa vuol dire essere umani oggi? Ovunque ci sono guerre, tensioni, paure, morti innocenti - se una qualsiasi morte può essere definita "innocente" - licenziamenti e affanni. Questa mattina, però, pensavo che una parte di umanità c'è ancora, esiste e resiste. Possiamo trovarla nella scienza, nelle grandi conquiste dello spazio, nella capacità che abbiamo di scoprire nuovi mondi e forme di vita diverse. Con queste imprese, ad esempio: il vaccino per il Covid scoperto in meno di un anno, l'uomo oggi è ancora in grado di strabiliare e salvare milioni di vite. Penso anche a quello che è successo qualche giorno fa sopra le nostre teste: mentre sulla Terra litigavamo per il possesso di questa o quella regione contesa, nel cosmo, a migliaia di chilometri d'altezza, una navicella si è attaccata ad un asteroide con l'obiettivo di fargli cambiare rotta e impedire una possibile collisione con il nostro Pianeta". "Mondo, reagisci! Mi rivolgo - scrive Gubitosi - soprattutto ai giovani. Negli anni '80, i vostri genitori sono scesi in piazza per protestare contro gli ordigni nucleari. Oggi tocca a voi, tocca a tutti noi: insieme, possiamo dimostrare che la pace è un valore prezioso, non una parola fine a se stessa, e che 'essere umani' ha ancora un significato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giffoni Festival, Gubitosi: "Spese quintuplicate per caro energia". Appello per la pace
SalernoToday è in caricamento