Venerdì, 19 Luglio 2024
Attualità

Lotta allo sfruttamento e al caporalato: anche la Cgil di Salerno a Latina

La mobilitazione segue quella regionale dello scorso 22 giugno proclamata, in occasione dello sciopero del settore agricolo, subito dopo la morte brutale di Satnam Singh

Anche la Cgil Salerno con tutte le categorie sarà presente a Latina, il prossimo 6 luglio, per la manifestazione nazionale contro il sistema del caporalato e dello sfruttamento nei campi. Il corteo partirà alle ore 9.30 da via Vittorio Cervone per poi arrivare in Piazza della Libertà, dove il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, concluderà la manifestazione. Una mobilitazione che segue quella regionale dello scorso 22 giugno proclamata, in occasione dello sciopero del settore agricolo, subito dopo la morte brutale di Satnam Singh.

Parla Antonio Apadula, segretario della Cgil Salerno

La morte di Satnam non può essere vanificata dal continuo atteggiamento di negazione rispetto ai temi della sicurezza e della dignità del lavoro-. Noi che apparteniamo a questa provincia conosciamo molto bene il sistema del caporalato e da anni lottiamo per cambiare lo stato delle cose. La nostra sarà una presenza massiccia e significativa per Satnam e per tutti coloro che, ancora oggi, hanno come unica prospettiva il morire di lavoro sotto le serre, nei campi infuocati, spesso per poche monete. È ora di squarciare il muro del megaprofitto per creare condizioni di lavoro che garantiscano a tutte e a tutti, indistintamente, la dignità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta allo sfruttamento e al caporalato: anche la Cgil di Salerno a Latina
SalernoToday è in caricamento