rotate-mobile
Attualità Giffoni Valle Piana

Angelus, Papa Francesco saluta i ragazzi del Giffoni Film Festival

Emozionato Gubitosi: "Oggi un altro grande evento si aggiunge alla storia di Giffoni"

"Mi fa piacere ricambiare il saluto che mi hanno rivolto i ragazzi partecipanti al Giffoni Film Festival, che quest'anno e' dedicato agli 'invisibili', cioè alle persone che vengono messe da parte ed escluse dalla vita sociale. Grazie e auguri!". Lo ha detto il Papa all'Angelus “benedicendo” la rassegna cinematografica che, oggi anno, si tiene a Giffoni Valle Piana, in provincia di Salerno.

La reazione

Emozionato il fondatore di Giffoni, Claudio Gubitosi, che sottolinea l’eccezionalità di questo avvenimento: “A nome mio, del mio team e di tutti i giffoner – dichiara Gubitosi - voglio rivolgere un grande ringraziamento al Santo Padre per questa attenzione che ci ha riservato e resi felici a pochi giorni dall’inizio della 52esima edizione. Posso dirvi che oggi un altro grande evento si aggiunge alla storia di Giffoni”. “Le parole utilizzate da Papa Francesco – così conclude Gubitosi – in particolare per il tema che abbiamo scelto quest’anno, Invisibili, sono la più importante conferma che potessimo ricevere sulla direzione che abbiamo voluto intraprendere, dando visibilità a chi visibilità non ha, dando voce a chi spesso la società contemporanea mette a tacere, favorendo la pluralità delle opinioni, promuovendo sempre e comunque la validità del confronto come metodo che consente la circolazione delle idee e che tutela la libertà. Il suo saluto rappresenta uno sprone incredibile a continuare con determinazione e a farlo avendo come esclusivo riferimento i nostri giovani”.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angelus, Papa Francesco saluta i ragazzi del Giffoni Film Festival

SalernoToday è in caricamento