Attualità

Alfonso Gargano premiato per la poesia dedicata a "San Matteo"

Il commercialista-poeta di Salerno ha ricevuto un premio durante la terza edizione del Concorso di Poesia “Ecce Homo-Poemi Sacri e Religiosi” andato in scena nella Sala Capitolare del Chiostro di San Domenico(Cosenza)

La premiazione

Il commercialista-poeta salernitano Alfonso Gargano è stato premiato, lo scorso weekend, durante la terza edizione del Concorso di Poesia “Ecce Homo-Poemi Sacri e Religiosi” andato in scena nella sala capitolare del Chiostro di San Domenico (Cosenza). Ad organizzare l’evento l’associazione “Club della Poesia” di Cosenza guidata dal presidente Andrea Fabiani.

La poesia

Gargano si è posizionato al primo posto con la poesia “San Matteo”, dedicata al Santo Patrono di Salerno. Eccola:

“Era un esattore delle imposte.

Dalle montagne alle coste,

Odiato dalla gente dei villaggi

Lasciava il segno ai suoi passaggi.

Poi l’incontro che stravolge la vita

Nostro Signore in una sua sortita

“seguimi” disse con dolcezza

Levi lasciò ogni sua ricchezza.

E andò per le terre a evangelizzare

Con il nome Matteo iniziò a predicare

Apostolo alla mensa di Gesù

E tramanda ai posteri il tempo che fu

Scrivendo con precisione di particolari

Il Vangelo che oggi si legge sugli altari.

Terminò la sua vita in Etiopia

La sua anima salì in gloria.

Le sue spoglie dopo un lungo peregrinare

A Salerno si fermarono a riposare,

Nella cripta del duomo normanno

Coi fedeli all’alzata del panno

La devozione dei pescatori

E le paranze dei portatori.

Molti ironizzano per le due facce

Ma sono a protezione dalle minacce

Al popolo salernitano che l’adora

Nella buona e nella cattiva ora.

“Salerno è mia e la difendo io”

Intercedendo per noi davanti a Dio

E nella festa tra il sacro e il profano

Tra fuochi, luci, preghiere è Lui il sovrano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alfonso Gargano premiato per la poesia dedicata a "San Matteo"

SalernoToday è in caricamento