menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Efficienza energetica e agitazione ondosa: due novità per il porto di Salerno

Secondo quanto rivelato da Arcan - Salerno Cantieri&Architettura, infatti, lo scorso 23 dicembre l'Autorità Portuale ha approvato il Documento di Pianificazione Energetica Amibientale - prima edizione

Due importanti novità per il porto di Salerno. Secondo quanto rivelato da Arcan - Salerno Cantieri&Architettura, infatti, lo scorso 23 dicembre l'Autorità Portuale ha approvato il Documento di Pianificazione Energetica Amibientale - prima edizione. Il documento, approvato con delibera n. 334 del 23.12.2019, contiene un primo studio sulla situazione energetica degli scali di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia ed una serie di ipotesi per realizzare la loro elettrificazione e ridurre, quindi, le emissioni nocive.

I nuovi lavori

Contestualmente sono iniziate le attività di rilievo e verifica di ordigni bellici propedeutiche all'avvio dei lavori di realizzazione di un pennello radicato all'interno del molo di sopraflutto del porto Masuccio Salernitano, per il miglioramento delle condizioni di agitazione ondosa. I lavori, dall'importo di quasi 350mila euro, dureranno 12 giorni e saranno effettuati da General Impresa S.r.l.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento