A pranzo con i nonni: l'iniziativa di ContrariaMente e RE Baccalà

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

Oggi, 25 Aprile Lo staff di RE Baccalà osteria del mare ed i volontari dell’associazione ContrariaMente Baronissi hanno deciso di ripetere l’iniziativa A pranzo con i nonni, anche per la festività di oggi. L’Associazione, sicura che l’Unione faccia la forza, ha invitato a collaborare a tale progetto altre due associazioni già impegnate sul territorio comunale: Athene e Baronissi Food & Beverage che hanno prontamente raccolto l’invito.

Il pranzo donato comprende una porzione di cannelloni al sugo, una di maialino al forno con patate e una di colomba. Le pietanze sono stata preparate dallo staff del ristornate Re Baccalà- osteria del mare- che ha riaperto eccezionalmente la propria cucina con L’ autorizzazione del Sindaco del Comune di Baronissi. La Colomba invece, è stata donata dall’ Enoteca San Pietro di Salerno che a conoscenza dell’iniziativa ha voluto partecipare con un gesto solidale. In tal si ringrazia di cuore la famiglia Della Pietra.

I nominativi delle persone che beneficeranno del pranzo sono stati forniti anche dai servizi sociali del nostro Comune e dall’associazione Il Punto. Il Presidente dell’Associazione ContrariaMente (e restaurant manager di Re Baccalà) Tony Siniscalco- dichiara- "Ho esteso l’invito a collaborare anche alle associazioni Baronissi Food & Beverage ed Athena - che subito hanno aderito all’iniziativa- perché come diciamo sempre al termine di ogni nostra azione: La solidarietà, come la gioia, è più bella se condivisa. E poi si sa,in queste circostanze, un piccolo gesto può riempire il cuore e l’anima più di qualsiasi altra ricchezza. Grazie allo staff del ristorante, ai volontari di tutte le associazioni e al sindaco Gianfranco Valiante per aver condiviso l’iniziativa!"

Torna su
SalernoToday è in caricamento