Coronavirus, la Cgil non abbandona i lavoratori: "Le nostre sedi principali aperte"

"Trasmettiamo un messaggio forte e chiaro: non metteremo mai in quarantena la nostra funzione di contrattazione", dicono in una nota. Ogni colloquio con i singoli iscritti o lavoratori sarà effettuato secondo le disposizioni governative

La CGIL di Salerno, con riferimento all’emergenza “coronavirus” ed in linea a quelle che sono le scelte del livello Nazionale, garantisce l’apertura delle proprie sedi principali, svolgendo un lavoro inedito e per certi aspetti fondamentale, che è puntuale conferma dell’indispensabile ruolo del Sindacato e soprattutto dei propri Servizi, a partire da quelli del “Patronato” che come INCA è chiamata ad erogare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'assistenza a tutte le categorie

"Trasmettiamo un messaggio forte e chiaro: non metteremo mai in quarantena la nostra funzione di contrattazione, rappresentanza e tutela, operando nel rispetto delle indicazioni e dei vincoli dati dalle Autorità competenti, per assicurare in ogni momento presenza, vicinanza, sostegno ed assistenza a chi rappresentiamo. Ovviamente assistiamo i Lavoratori, i Pensionati, i disoccupati, iscritti e non iscritti".Le attività relative alla tutela individuale si svolgeranno su appuntamento, attenendosi alle vigenti disposizioni prescritte dal Governo, in tema di distanziamento sociale e di salvaguardia della salute degli utenti e degli stessi nostri Operatori. Mentre le attività Fiscali, attraverso CAAF CGIL potranno essere richieste via mail o telefonicamente. Le categorie Provinciali responsabilmente, nel loro esercizio di rappresentatività, sono impegnate, oltre che all’ordinarietà, nell’accoglimento di richieste degli Ammortizzatori Sociali e di esami congiunti che a centinaia quotidianamente vengono effettuate dalle aziende, proprio in considerazione del Decreto “Cura Italia”, che garantisce una copertura di sostegno al reddito per i lavoratori che hanno sospeso l’attività a causa dell’emergenza epidemiologica in corso. Sul sito www.cgilsalerno.it si trovano i riferimenti telefonici e di posta elettronica, nonché l’elenco delle Sedi delle Categorie ed i propri indirizzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lockdown? Arcuri lo boccia, la Campania rinuncia e procede con la didattica a distanza. Chiesti bonus e congedi parentali

  • Nuovo Dpcm 25 ottobre 2020: stop anticipato a ristoranti-bar, si fermano palestre e cinema

  • Fisciano, carabiniere si uccide con un colpo di pistola

  • Covid-19 a Battipaglia, 112 casi e 1 decesso. La sindaca Francese: "Ci sono i primi sintomatici, coinvolgere i medici di base"

  • Salerno a lutto: è morta Serena Greco in un incidente a Roma

  • Ordinanza anti-Covid di De Luca, i commercianti bloccano via Roma: "Il sindaco scenda dal Comune"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento