Attualità

Coronavirus, la Cgil non abbandona i lavoratori: "Le nostre sedi principali aperte"

"Trasmettiamo un messaggio forte e chiaro: non metteremo mai in quarantena la nostra funzione di contrattazione", dicono in una nota. Ogni colloquio con i singoli iscritti o lavoratori sarà effettuato secondo le disposizioni governative

La CGIL di Salerno, con riferimento all’emergenza “coronavirus” ed in linea a quelle che sono le scelte del livello Nazionale, garantisce l’apertura delle proprie sedi principali, svolgendo un lavoro inedito e per certi aspetti fondamentale, che è puntuale conferma dell’indispensabile ruolo del Sindacato e soprattutto dei propri Servizi, a partire da quelli del “Patronato” che come INCA è chiamata ad erogare.

L'assistenza a tutte le categorie

"Trasmettiamo un messaggio forte e chiaro: non metteremo mai in quarantena la nostra funzione di contrattazione, rappresentanza e tutela, operando nel rispetto delle indicazioni e dei vincoli dati dalle Autorità competenti, per assicurare in ogni momento presenza, vicinanza, sostegno ed assistenza a chi rappresentiamo. Ovviamente assistiamo i Lavoratori, i Pensionati, i disoccupati, iscritti e non iscritti".Le attività relative alla tutela individuale si svolgeranno su appuntamento, attenendosi alle vigenti disposizioni prescritte dal Governo, in tema di distanziamento sociale e di salvaguardia della salute degli utenti e degli stessi nostri Operatori. Mentre le attività Fiscali, attraverso CAAF CGIL potranno essere richieste via mail o telefonicamente. Le categorie Provinciali responsabilmente, nel loro esercizio di rappresentatività, sono impegnate, oltre che all’ordinarietà, nell’accoglimento di richieste degli Ammortizzatori Sociali e di esami congiunti che a centinaia quotidianamente vengono effettuate dalle aziende, proprio in considerazione del Decreto “Cura Italia”, che garantisce una copertura di sostegno al reddito per i lavoratori che hanno sospeso l’attività a causa dell’emergenza epidemiologica in corso. Sul sito www.cgilsalerno.it si trovano i riferimenti telefonici e di posta elettronica, nonché l’elenco delle Sedi delle Categorie ed i propri indirizzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la Cgil non abbandona i lavoratori: "Le nostre sedi principali aperte"

SalernoToday è in caricamento