Attualità

Nocera Superiore: il termine dei tributi locali slitta al 30 giugno

Proseguono, intanto, sul versante della sicurezza e del rispetto delle disposizioni Covid-19, i controlli a tappeto su tutto il territorio da parte della Polizia Locale e delle forze dell’ordine attraverso pattugliamenti costanti e posti di blocco

Anche a Nocera Superiore il pagamento dei tributi locali viene prorogato. Tutte le scadenze dei tributi slittano al 30 giugno ed anche il piano di rateizzo con scadenza nell'arco temporale compreso fra l’8 marzo ed il 31 maggio, viene slittato al 30 giugno con pagamento in un'unica soluzione o in 5 rate di pari importo.

Questo è quanto deciso all'unanimità dal Consiglio Comunale che ha approvato, ieri sera, la proposta del sindaco Cuofano.

Il provvedimento

La mini-manovra di slittamento e rateizzo dei tributi locali era stata anticipata qualche settimana fa proprio da sindaco di Nocera Superiore dopo alcuni confronti con il referente territoriale di Confcommercio, Sergio Cicalese, proprio nella fase iniziale dell’emergenza Covid-19.

I controlli

Proseguono, intanto, sul versante della sicurezza e del rispetto delle disposizioni Covid-19 i controlli a tappeto su tutto il territorio da parte della Polizia Locale e delle forze dell’ordine attraverso pattugliamenti costanti e posti di blocco ai confini della città per monitorare ingressi ed uscite. Cuofano annuncia una stretta su chi cammina in coppia senza motivo, chi è sprovvisto del modulo di autodichiarazione e chi s’intrattiene senza motivo in luoghi pubblici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nocera Superiore: il termine dei tributi locali slitta al 30 giugno

SalernoToday è in caricamento