Domenica, 25 Luglio 2021
Attualità

Covid, De Luca: "Entro l'estate vogliamo vaccinare tutti, abbiamo recuperato le dosi"

Il governatore della Campania fa il punto sulla campagna di vaccinazione nel corso dell'appuntamento settimanale del venerdì

"Da lunedì prossimo, presso le farmacie delle Asl Napoli 1, 2 e 3, si comincia con la somministrazione del vaccino Johnson&Johnson". Ad annunciarlo è il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso della consueta diretta Facebook del venerdì. De Luca ricorda che a Salerno, già da un mese, "una sessantina di farmacisti collaborano con l'Asl per la preparazione delle dosi".

La campagna vaccinale

Il presidente della Regione ha confermato: "La Campania ha recuperato ieri, con le forniture di vaccini che abbiamo ricevuto, i 130mila vaccini in meno che abbiamo avuto per 2 mesi". "Nella giornata di ieri, dopo le ultime consegne, la Campania ha raggiunto finalmente la media nazionale, abbiamo solo 300 vaccini in meno rispetto alla percentuale della nostra popolazione. E' una prima notizia positiva, ovviamente c'è voluta una guerra di 2 mesi per far prevalere il principio dell'uguale diritto di tutti i cittadini italiani" "In relazione a notizie televisive che ascoltiamo, voglio chiarire che per quanto riguarda il piano di vaccinazioni dobbiamo ringraziare semplicemente le Regioni italiane e i dipendenti delle nostre Asl. Il contributo dato dallo Stato italiano e dal commissariamento o è di semplice distribuzione dei vaccini o di confusione. L'unico merito che va riconosciuto al governo è la prudenza nei mesi precedenti, ma dallo Stato italiano abbiamo avuto solo banchi a rotelle e primule, che non abbiamo fatto più, e tanta confusione. Se fosse stato tutto nelle mani dello stato avremmo avuto un'ecatombe". Buone notizie per i vaccini ai giovanissimi: "I ragazzi nella fascia d'età 12-23 anni in Campania sono 780mila. Rispetto al Lazio che ha una popolazione identica, abbiamo 140mila ragazzi in più. Abbiamo chiesto una anticipazione delle forniture per vaccinare tutta la popolazione studentesca. Entro l'estate vogliamo vaccinare tutti"

Economia e turismo 

De Luca, infine, si è soffermato sulla crisi economica: "Abbiamo previsioni incoraggianti economicamente. Si prevede aumento Pil del 4,5% nel 2021 e del 4% nel 2022. E' importante per dare respiro all'economia e far respirare l'Italia. Sul turismo abbiamo risultati interessanti. Abbiamo immunizzato le isole e ora per Campi Flegrei, Cilento, Costiera, anticipando le indicazioni del Commissariato. Per il piano delle vaccinazioni vanno ringraziati i dipendenti delle nostre Asl e le Regioni. Dallo Stato italiano abbiamo avuto le primule e i banchi a rotelle solo, oltre a tanta confusione. Le Regioni reggono il piano di vaccinazione. Buone notizie dal Governo dall'assegno per i figli. Darei il reddito di cittadinanza per le famiglie e per la formazione. Pochi complimenti per chi ha voluto il reddito soprattutto dopo l'inchiesta che ha portato alla scoperta di 300 che non ne avevano diritto. Servono più assunzioni nella pubblica amministrazione". 

                                         

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, De Luca: "Entro l'estate vogliamo vaccinare tutti, abbiamo recuperato le dosi"

SalernoToday è in caricamento