Sabato, 13 Luglio 2024
Alimentazione Centro / Piazza Vittorio Veneto

Trenitalia e Slow Food: itinerari di passaggio tra Napoli e Salerno

Al Vinitaly Trenitalia e Slow Food Editore hanno presentato la collana Itinerari di passaggio che ha lo scopo di illustrare il panorama enogastronomico delle regioni italiane e promuovere il treno come mezzo per raggiungere oltre 500 produttori

In occasione del Vinitaly 2019 Trenitalia ha presentato venti itinerari enogastronomici legati ad altrettanti collegamenti ferroviari regionali per scoprire cibi e peculiarità del Belpaese attraverso i viaggi in treno.

Itinerari di passaggio

Al Vinitaly, quindi, Trenitalia e Slow Food Editore hanno presentato la collana Itinerari di passaggio che ha lo scopo di illustrare il panorama enogastronomico delle regioni italiane e promuovere il treno come mezzo per raggiungere oltre 500 produttori, botteghe e ristoratori segnalati da Slow Food nelle vicinanze delle stazioni ferroviarie. Da Nord a Sud, questi gli Itinerari di pAssaggio in tutta Italia: Aosta - Ivrea, Torino - Alba, Verona - Vicenza, Spotorno - Bordighera, Parma - Bologna, Pesaro - Ancona, Terni - Terontola, Ancona - Pescara, Roma - Albano, Napoli - Salerno e Bari - Brindisi. Entro la fine dell'anno, inoltre, saranno disponibili anche le ulteriori brochure che completeranno la collana: Trento - Bolzano, Udine - Trieste, Parma - Milano, Firenze - Viareggio, Campobasso - Isernia, Potenza - Melfi, Lamezia - Rosarno, Palermo - Messina e Cagliari - Sassari.

Napoli Salerno

Per quanto riguarda tratta Napoli Salerno, l'itinerario TRenogastronomico è scandito da 17 fermate e 48 collegamenti giornalieri e sono stati individuati, nelle stazioni della provincia di Salerno, ben 12 botteghe e ristoranti segnalati Slow Food. Un itinerario tutto da gustare, quindi, visitabile a questo link>>>Itinerari di passaggio

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trenitalia e Slow Food: itinerari di passaggio tra Napoli e Salerno
SalernoToday è in caricamento