Lunedì, 20 Settembre 2021
Alimentazione Vietri sul Mare

Sicurezza alimentare e stradale, in tour sulle spiagge del salernitano

Lo scopo è promuovere la sicurezza alimentare, migliorando la nutrizione e sostenendo l'agricoltura biologica, e la sicurezza stradale, per informare sulle cause determinanti i decessi per incidentalità  stradale.

E' partita ieri, a Vietri sul Mare, la campagna di sensibilizzazione sulla sicurezza alimentare e sulla sicurezza stradale dell’Asl Salerno. Sulle coste salernitane diversi professionisti della prevenzione, del SerD, dell’UOSD Promozione della Salute, in collaborazione con medici veterinari dei Centri di riferimento regionali del Cervene, Cripat e Crissap dal 30 Luglio al 27 Agosto, si sono confrontati e si confronteranno con i cittadini a partire dagli obiettivi dell’Agenda 2030

Il progetto

Quest’anno il progetto di sensibilizzazione "+Sicuri e Sani" dell’UOSD Promozione della Salute dell’Asl Salerno, prende spunto da tre obiettivi dell’Agenda 2030:

  • Obiettivo 2: Porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare, migliorare la nutrizione e promuovere un’agricoltura sostenibile
  • Obiettivo 3: Assicurare la salute e il benessere per tutti e per tutte le età
  • Obiettivo 11: Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili
  • Obiettivo 14: Conservare e utilizzare in modo durevole gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile

Lo scopo è promuovere la sicurezza alimentare, migliorando la nutrizione e sostenendo l'agricoltura biologica, e la sicurezza stradale, per informare sulle cause determinanti i decessi per incidentalità  stradale.

Le attività

Le attività previste comprendono, attraverso l’ausilio di un camper, iniziative serali dalle 20,00 lungo la fascia costiera e nello specifico: 30 luglio a Vietri, 31 luglio a Maiori, 3 agosto ad Acciaroli, 4 agosto a Casalvelino, 11 agosto a Santa Maria di Castellabate, 12 agosto a Paestum, 13 agosto ad Agropoli, 18 agosto a Marina di Camerota, 20 agosto a Sapri, 27 agosto a Salerno.

Nel corso delle serate saranno fornite informazioni riguardanti la sicurezza alimentare e stradale per promuovere comportamenti e stili di vita sani e responsabili. Nello specifico l’iniziativa avrà lo scopo di promuovere le misure messe in campo dagli operatori di prevenzione: medici, veterinari, tecnici della prevenzione sulla salubrità degli alimenti e sulla sostenibilità ambientale, far conoscere i compiti e le funzioni dell'autorità competente sulla sicurezza alimentare. Il personale fornirà informazioni per una sana e corretta alimentazione, favorendo l'adozione di una dieta equilibrata e valorizzando i prodotti tipici e sani della provincia di Salerno. I cittadini e in particolare i giovani saranno informati sugli effetti delle sostanze psicotrope sui comportamenti del guidatore, sulle cause determinanti gli incidenti stradali e le morti su strada, con dimostrazioni pratiche di primo soccorso. L’obiettivo è focalizzare l’attenzione sull’incidentalità stradale un fenomeno di notevole impatto sociale, sanitario ed economico, considerato l’elevato numero di vittime e di disabilità che determina in tutte le fasce della popolazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza alimentare e stradale, in tour sulle spiagge del salernitano

SalernoToday è in caricamento