rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Benessere

Vaccino Covid-19: il Codacons fornirà ai cittadini il documento FDA

L’associazione ha inoltre diffidato il Ministro Speranza affinché obblighi la Pfizer a rendere pubblici i dati circa la copertura del vaccino contro tutte le varianti del virus Covid emerse nelle ultime settimane in Italia

Il Codacons Campania, nel corso della consueta conferenza stampa di fine anno prevista per domani, fornirà ai cittadini il documento informativo della FDA (Food and Drug Administration, ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici) relativo al vaccino Pfizer-BioNTech Covid-19.

Il documento

Il documento della FDA contiene tutti i dettagli circa i benefici del vaccino, la sicurezza, l’efficacia, ma anche la descrizione accurata dei rischi noti del farmaco, come gli effetti collaterali e le reazioni avverse differenziate in base all’età dei pazienti cui è stato somministrato il vaccino Pfizer-BioNTech. 

La diffida al ministro Speranza

L’associazione ha inoltre diffidato il Ministro della salute Roberto Speranza affinché obblighi la Pfizer a rendere pubblici i dati circa la copertura del vaccino contro tutte le varianti del virus Covid emerse nelle ultime settimane in Italia, allo scopo di incentivare la vaccinazione da parte dei cittadini.

Alla conferenza stampa di fine anno, che si terrà a  Salerno,  il  Codacons  passa  in  rassegna  le  azioni  fatte  e quelle  per  l’immediato  futuro che interessano i cittadini della Campania, dalla diffida per la riapertura delle scuole in regione ad iniziative legali a tutela di pensioni, ecobonus, commercio, ecc. Alla conferenza, che si terrà in diretta su Zoom, parteciperanno il presidente  nazionale  avv. Carlo  Rienzi, il presidente regionale prof. Enrico Marchetti e l’avv. Matteo Marchetti, vice segretario nazionale del Codacons.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino Covid-19: il Codacons fornirà ai cittadini il documento FDA

SalernoToday è in caricamento